Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza scivola a Sorrento. Decide Musetti (1-0)

Il Cosenza scivola a Sorrento. Decide Musetti (1-0)

L’attaccante decide la partita con un gol nel primo tempo. Rossoblù un pò fumosi, vicini al pari solo nella ripresa. Espulso Giordano nel recupero per doppia ammonizione.
giordano capitano a sorrSenza Mosciaro è Giordano il capitano del Cosenza nel match di Sorrento (foto shartella)
Il Cosenza torna senza punti dalla trasferta di Sorrento, a cui basta un bel gol di Musetti nella prima frazione di gioco. I Lupi non hanno mostrato una verve sufficiente all’impegno in costiera e nel primo tempo sono risultati sottotono. Nessuna sorpresa alla lettura delle formazioni per quanto concerne il Cosenza. Cappellacci ha confermato il 4-3-3 in cui Calderini tornerà a giostrare dal primo minuto in attacco dopo diverse settimane di esclusione. Con lui, in attacco, De Angelis e Napolano. A centrocampo il tecnico ha scelto di escludere Castagnetti, dando maggiore sostanza con Giordano mediano di rottura e il duo Bigoni-Criaco ai suoi lati. Tutto confermato dalla cintola in giù. Simonelli ha ritrovato il regista Danucci e lo ha mandato subito in campo nel consueto 3-5-2 dove D’Anna agisce a destra e Maiorino d’appoggio all’esperto Innocenti, uscito dopo poco a causa di un infortunio muscolare. Male i Lupi nel primo tempo, mentre nella ripresa Cappellacci chiede ai suoi di alzare il baricentro che eseguono l’ordine e sfiorano il pari su azioni di angolo o su punizione, senza però riuscire ad imbastire azioni interessanti. Ha pesato e molto la ristrettezza dell’organico.
CROANCA.
1′ Partiti, calcio d’inizio del Cosenza.
6′ Coppola ci prova dalla distanza, ma la palla termina alta.
9′ Maiorino trova spazio sulla destra. Il suo tiro chiama Frattali alla respinta. Poi spazza Blondett.
20′ Episodio dubbio in area rossoblù. Pepe appoggia male verso Frattali, con Maiorino che cerca di anticiparlo e va giù: l’arbitro sceglie di ammonire il calciatore rossonero tra le proteste.
22′ Napolano calcia una punizione tagliata, ma Polizzi è bravo a bloccare la sfera.
26′ Esce Innocenti per un problema muscolare, dentro Musetti. Non cambia nulla tatticamente.
36′ Gran gol di Musetti che dall’area piccola di tacco beffa Frattali su cross di Coppola: 1-0
45+3′ Concessi tre minuti di recupero in cui non succede nulla.
46′ Riprese le ostilità allo stadio “Italia”.
54′ Cosenza vicinissomo al pareggio con Criaco che su punizione per poco non sfrutta ua deviazione della barriera e il vento.
55′ Sul seguente corner Pepe chiama al miracolo Polizzi con una zuccata prepotente.

57′ Musetti risponde subito con un break di Catania a centrocampo. Servizio profondo per Musetti che da solo calcia a botta sicura, ma Pepe si immola e salva.
62′ Ennesima punizione calciata alta da parte di Napolano.
68′ Dentro Castagnetti per Blondett, con Bigoni che torna a fare il terzino.
75′ De Angelis calcia dalla distanza, ma Polizzi è ben poizionato.
89′ Giordano scodella in mezzo un pallone velenoso su punizione, ma Napolano non arriva all’impatto con la testa.
90′ Concessi quattro minuti di recupero.
93′ Espulso Giordano per doppia ammonizione, Cosenza in dieci.
94′ Finisce qui, con i padroni di casa a conquistare i tre punti.

Il tabellino:
SORRENTO (3-5-2): Polizzi; Benci, Villagatti, Caldoro; D’Anna, Coppola, Danucci, Catania, Pantano; Maiorino Innocenti (26′ Muestti, 86′ Canotto). A disp.: Miranda, Imparato, Lettieri, Lalli, Chinellato. All.: Simonelli
COSENZA (4-3-3): Frattali; Blondett (68′ Castagnetti), Pepe, Guidi, Mannini; Bigoni, Giordano, Criaco; Calderini, De Angelis, Napolano. A disp.: Orlandi, Palazzi, Carrieri, Mannarino, Perrotta, F. Reda. All.: Cappellacci
ARBITRO: Pagliardini di Arezzo
MARCATORI: 34′ Musetti (S)
NOTE: Spettatori circa 600 con una sparuta rappresentanza ospite. Espulso al 93′ Giordano (C) per doppia ammonizione; Ammoniti: Maiorino (S), Coppola (S), Catania (S), Villagatti (S), Guidi (C), Danucci (S); Corner: 6-5; Recupero: 3′ pt – 4′ st

Related posts