Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sorrento-Cosenza: le pagelle

Sorrento-Cosenza: le pagelle

In casa rossoblù diversi voti negativi dopo la brutta prestazione di Sorrento. A Cappellacci l’attenuante di avere una rosa ridotta a lumicino da infortuni e squalifiche.
calderini atterrato da cataniaElio Calderini atterrato da Lele Catania durante la trasferta di Sorrento (foto shartella)
Non possono certo essere voti alti quelli da attribuire oggi pomeriggio ai calciatori rossoblù. I Lupi hanno fornito una prestazione svogliata e non sono mai risultati pericolosi se non su calci franchi. Non pervenuto l’attacco, mentre a centrocampo si è faticato ad impostare il gioco. Cappellacci ha però delle attenuanti, non potendo disporre di una rosa all’altezza a causa della ristrettezza della stessa, degli infortuni e delle squalifiche. Anche per questo sono attesi degli interventi sul mercato.

FRATTALI: VOTO 6 Reattivo sul diagonale di Maiorino nel primo tempo, ma non può nulla sul tocco ravvicinato di Musetti.
BLONDETT: VOTO 6 Meno preciso di altre occasioni, nella ripresa lascia il campo per far spazio a Castagnetti. Maiorino spesso lo punta.
PEPE: VOTO 6 Si perde Musetti nel momento più importante e poco prima sbaglia un retropassaggio che stava per costare caro. Nella ripresa sfiora l’1-1 di testa e salva il 2-0.
GUIDI: VOTO 6 Gestisce il reparto con autorevolezza, ma anche lui non è assistito da una buona lena.
MANNINI: VOTO 5 Dalle sue parti Maiorino e D’Anna trovano varchi importanti.
BIGONI: VOTO 5,5 Il suo dinamismo è importante, ma resta nell’anonimato anche quando scala a terzino.
GIORDANO: VOTO 5,5 Si fa espellere nel recupero, ma rispetto ad altre apparizioni non è il gladiatore che l’allenatore si aspetta.
CRIACO: VOTO 6 Sarebbe il meno peggio del reparto centrale, ma non ha nemmeno uno spunto.
CALDERINI: VOTO 5,5 Schierato largo a destra incide poco, prova a far qualcosa quando viene in mezzo e tra le linee per inventare: è un trequartista.
DE ANGELIS: VOTO 5 Non si vede praticamente mai. Giornata storta, può capitare.
NAPOLANO: VOTO 5 Calcia alle stelle tre punizioni e non entra mai in partita.
CAPPELLACCI: VOTO 5,5 La squadra non risponde alle sue sollecitazioni, ma non aveva nessuno da mandare in campo per cambiare ritmo al match.

Subentrati:
CASTAGNETTI: VOTO 5,5 Qualche passaggio sbagliato e nessuna intuizione

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it