Tutte 728×90
Tutte 728×90

Aspettando il centenario: Michele Padovano seconda punta del secolo

Aspettando il centenario: Michele Padovano seconda punta del secolo

Vero e proprio plebiscito per l’ex attaccante del Cosenza che ha ricevuto il 65,5% delle preferenze. Alle sue spalle il tamburino sardo Tomaso Tatti (15,8%) e Renato Campanini (8,2%).
paovanoL’ex attaccante del Cosenza Michele Padovano in uno scatto recente
Ha ricevuto una marea di voti Michele Padovano, a testimonianza che nessun altro avrebbe potuto occupare il posto di seconda punta del secolo. Padovano è stato scelto dal 65,5% dei tifosi rossoblù che hanno riposto in massa al quesito posto da CosenzaChannel.it in questa settimana. Padovano ha lasciato tracce indelebili in città, tanto da essere amato ancora a più di vent’anni di distanza. Ha militato tra le fila del sodalizio di Via degli Stadi dal 1986 al 1990 conducendo tra i cadetti la squadra a suon di giocate spettacolari e gol. Si vedeva lontano un miglio che meritasse palcoscenici differenti, tanto che una volta Di Marzio, parlando di lui alla stampa, dichiarò che lo avrebbe visto bene in Nazionale. Fu facile profeta perché non solo arrivò a vestire l’azzurro, ma anche ad alzare al cielo la Coppa dei Campioni con la Juventus. Alle sue spalle si è piazzato Tomaso Tatti con il 15,8% delle preferenze, cosa che gratifica il grande contributo dato dal tamburino sardo alla causa. Gradino più basso del podio per Renato Campanini con l’8,2%. Seguono a ruota Manolo Mosciaro (4,1%), Costante Tivelli (3,8%), Vanni Peressin (1,5%) e Fabrizio Fabris (1,2%). A questo punto, nella squadra del centenario, manca soltanto l’attaccante centrale, la punta vertice, il numero nove, che i fan dei Lupi sceglieranno la settimana prossima. Per adesso questi sono i dieci/undicesimi agli ordini del signor Bruno Giorg: Giacomo Zunico tra i pali; Aniello Parisi e Claudio Lombardo rispettivamente terzino destro e sinistro, Ugo Napolitano e Giovanni Bia difensori centroali; Denis Bergamini mediano di rottura, Gigi De Rosa regista basso, Stefano Fiore centrocampista di qualità; Gigi Lentini ala destra, Michele Padovano seconda punta. Per completare il quadro, bisogna aspettare qualche giorno: da lunedì si riapriranno le urne. (co. ch.) 

Related posts