Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “I problemi in mediana? Sappiamo come risolverli”

Cappellacci: “I problemi in mediana? Sappiamo come risolverli”

il tecnico del Cosenza analizza il derby: “Sarà diverso da quello dell’andata. La Vigor ha nuovi calciatori e un nuovo tecnico nonostante il precedente li facesse giocare bene”.
cappa con ischiaRoberto Cappellacci in uno degli ultimi incontri casalinghi disputati dal Cosenza al San Vito
I problemi del Cosenza domani saranno tutti a centrocampo perché, come ha sottolineato Cappellacci in conferenza stampa, “dietro e davanti abbiamo più di una scelta”. La rifinitura del sabato mattina non ha sciolto i dubbi relativi alla formazione che domani pomeriggio affronterà la Vigor Lamezia in diretta televisiva su Rai Tre, ma è servita al tecnico per capire se possano esistere i presupposti per ulteriori accorgimenti. “Sì, potrebbero esserci anche a gara in corso, ma non bisogna pensare negativo. Si può adattare anche qualcun altro in mediana oltre a chi abbiamo adattato finora”. In settimana è toccato a Guidi vestire i panni del centrocampista di rottura, magari con Criaco e Asante (o Bigoni) ai suoi lati. Sono molte, però, le soluzioni possibili nonostante ci sia solo il ghanese di ruolo. “Non dobbiamo fasciarci la testa, a parte una lieve preoccupazione abbiamo le carte in regola per sopperire alle problematiche. Ho convocato per l’occasione il giovane Mannarino della Juniores. Siamo il Cosenza e non dobbiamo dimenticarlo”. Nemmeno nello spogliatoio conoscono l’undici di partenza (“la formazione ai ragazzi la darò domani mattina”), ma quello che conta è vincere. “Ultimamente abbiamo subito un calo – continua Capp – e dobbiamo trovare la partita del riscatto. Giocheremo sempre per i tre punti, ma nelle nostre condizioni bisogna stare attenti a non prendere gol e a ritrovare sicurezza là dietro. Sono sicuro che dal punto caratteriale saremo presenti, non so dal punto di vista della prestazione perché ci sono avversari più che validi”. L’undici di Novelli si è rinforzato sul mercato. “La Vigor Lamezia di solito ha sempre un buon impatto sulla partita, anche quando non ottiene risultato. Ha degli elementi che possono andare a segno ed un allenatore che come il precedente li fa girare bene. Cosa cambia rispetto all’andata? Credo diverse cose. Innanzitutto loro hanno una nuova guida in panchina e poi il tempo è passato per entrambe e i bianco verdi sono ancora più forti. Vinsero per l’impatto fisico ed agonistico con cui affrontarono il derby. Credo che tutto ciò si possa ripetere, ma mi auguro a parti invertite”. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it