Tutte 728×90
Tutte 728×90

Maglia: “Spero che la Vigor riesca a fare punti al San Vito”

Maglia: “Spero che la Vigor riesca a fare punti al San Vito”

Il ds biancoverde presenta il derby di domani. “Avendo lavorato a Cosenza so che i tifosi sentono di più altre partite, ma magari si vuole vendicare il ko dell’andata…”. 
maglia ds vigorIl direttore sportivo della Vigor Lamezia Fabrizio Maglia sarà un ex della partita
In casa Vigor Lamezia è stato il direttore sportivo Fabrizio Maglia, vecchia conoscenza dei supporter dei Lupi, a presentare il derby dalle colonne de L’Ora della Calabria. Il principale operatore di mercato bianco verde si è augurato che “la Vigor Lamezia stavolta, oltre la prestazione, possa fare anche punti” perché la vittoria per gli uomini di Novelli manca ormai da troppo tempo. Le prestazioni non sono state negative, ma in mano spesso si è rimasti con un pugno di mosche. “Il derby è una gara a sé stante – commenta – Anche se avendo lavorato al San Vito so che i le gare sentite dagli sportivi sono altre. Ma questo non toglie che la sconfitta all’andata può bruciare e, conoscendo l’ambiente, ci terranno tanto a vincere ed a ribadire la leadership regionale in questo torneo verso di noi. Ma anche la pressioni su di noi non sarà da meno, dal momento che in sei partite abbiamo appena preso due punti. Per cui noi abbiamo necessità di fare risultato, ma non in quanto derby, ma proprio per esigenze di classifica, classifica che, tutto sommato, ancora ci vede nella zona buona. Insomma, da questa gara vorremmo lo slancio per recuperare posizioni”. Alla guida delle due formazioni allenatori molto preparati. “Sia Novelli che Cappellacci sono tecnici molto bravi. Potrebbe venire fuori un match aperto ed anche di qualità pregevole per la categoria”. Dopo il ko interno contro il Foggia, la società della Vigor Lamezia ha deciso di non puntare più sul minutaggio. Questo per evitare che la salvezza diretta possa sfuggirigli. “Non è detto che la formazione, non preveda l’utilizzo significativo di giovani. Mi riferisco a Rapisarda, a Malerba, a Piacenti a Padulano stesso. E’ una possibilità ulteriore data al nostro tecnico, di scegliere settimanalmente la formazione migliore che si poggia si elementi che fisicamente in quel momento stanno meglio. Ma non è un nostro sconfessarci anzi è la certificazione che la Società vuole assai ottenere l’obiettivo finale della Lega Unica”. (Luca Sini)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it