Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Prestazione negativa, troppi errori”

Cappellacci: “Prestazione negativa, troppi errori”

Il tecnico rossoblù: “I miei non si sentono già promossi. Sarebbe un errore madornale e imperdonabile. Ci prendiamo la sconfitta e cresceremo”
alessandro ad arzanoAlessandro non ha inciso nel match di Frattamaggiore contro l’Arzanese (foto mannarino)
Tre gol sul groppone ed una prestazione che non convince. Il Cosenza ha ceduto l’intera posta in palio all’Arzanese e Cappellacci, senza troppi giri di parole, parla degli errori dei suoi. “Ad esser sincero siamo partiti in maniera tranquilla. Forse troppo, perchè la avevamo preparata bene e invece tante cose non sono riuscite. Non cerco scuse ma avanti eravamo senza De Angelis e poi è mancato anche Mosciaro. Non puoi concedere queste cose ad una squadra che non merita questa classifica. In più dietro non abbiamo fatto una buona gara perchè abbiamo commesso troppe ingenuità e contro una formazione preparata le paghi”. Errori simili a quelli visti col Sorrento? Cappellacci non la pensa così. “Per alcuni versi siamo andati addirittura meglio del match con i campani. In altre occasioni però abbiamo commesso degli errori grossolani ed è normale che affrontando una squadra affamata rischi di cadere. La diff3erenza è che l’Arzanese ha tanta qualità e ti segna tre gol”. L’allenatore del Cosenza è ancora più diretto. “La prestazione non mi è affatto piaciuta e mi innervosisco perchè con questi passaggi a vuoto regaliamo punti a chi ci insegue. La sconfitta fa ancora più male perchè il match era stato preparato bene ma in campo non ci sono riuscite le cose che avevamo studiaro. Siamo consapevoli però degli errori e ci lavoreremo per evitare che si ripetano”. E a chi chiede se il Cosenza si senta già arrivato risponde senza troppi giri di parole. “Sarebbe una ingenuità madornale. Non credo che sia così perchè conosco i ragazzi ed escludo categoricamente che ci siano atteggiamenti per così dire leggeri. Ci prendiamo questo risultato ma di sicuro ne faremo tesoro”. Cappellacci chiude con un commento sui nuovi innesti, Chinellato e Partipilo. “Mi hanno dato ciò che gli ho chiesto e al momento sono soddisfatto”. (f.p.)

Related posts