Tutte 728×90
Tutte 728×90

Nertos Cosenza ancora sconfitta a Palermo (64-56)

Nertos Cosenza ancora sconfitta a Palermo (64-56)

Partenza lampo dei silani che si portano avanti fino al più dieci. Il calo, con pochi uomini a disposizione di Binetti, è dietro l’angolo, e i siciliani ne approfittano.
basket nertos3
Un peccato. Sono ormai tante le settimane in cui sottolineiamo che Cosenza rischia di gettare alle ortiche la professionalità del suo coach e di tanti ragazzi che stanno spingendo sull’acceleratore, affrontando trasferte in cinque uomini e giocando partite senza cambi in panchina. Diventa impossibile però centrare i play off in questo stato, ed è brutto vanificare gli sforzi di chi a Cosenza è rimasto. La gara con la Green Basket Palermo ne è l’esempio più chiaro. Binetti ha messo mano sulla sua squadra in maniera evidente e Delli Carri e soci hanno risposto con una gran partenza e un netto 21-28 nel primo quarto. Palermo ha risposto risucchiando pian piano punti contro una squadra che ha mantenuto il vantaggio fino a metà del terzo e poi è calata. E’ venuta fuori così la freschezza della squadra dell’ex Lombardo, che ha trovato una vittoria inevitabile grazie ai cambi in panchina. Per Cosenza la strada play off ora è dura e gettare alle ortiche una stagione in questo modo sembra davvero un peccato. (c.c.)

 

Green Basket Palermo – Nertos Cosenza 64-56

(21-28, 15-10, 16-10, 12-8)

Green Basket Palermo: Muratore, Verderosa, Trevisano 9 (2/5, 1/4), Forzano 9 (3/6, 1/4), Lombardo 6 (1/2, 1/3), Alessandra 3 (1/2 da tre), Provenzano 4 (2/6, 0/2), Terrasi 16 (8/12), Calo’ 17 (1/3, 5/12) N.E.: Mantia

Tiri Liberi: 3/4 – Rimbalzi: 28 20+8 (Trevisano 6) – Assist: 21 (Verderosa 8)

Nertos Cosenza: Gallo, Delli Carri 14 (4/7, 0/5), Pellegrino Yasakov 12 (5/10, 0/2), Guzzo 5 (1/7, 1/8), Cesana 10 (4/6), Vazzana 15 (3/8, 2/7) N.E.: Rotundo

Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 36 19+17 (Pellegrino Yasakov 12) – Assist: 7 (Delli Carri, Guzzo 3)

Arbitri: Puzio e Marino

Related posts