Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bitetto con signorilità: “Il calcio è fatto così, auguri al Cosenza”

Bitetto con signorilità: “Il calcio è fatto così, auguri al Cosenza”

L’allenatore del Melfi, come all’andata, incassa contro i Lupi un altro ko a tempo scaduto: “Abbiamo fatto la nostra gara, ma alla fine l’hanno spuntata loro. Sono cose che capitano”.
melfi-cosenza ingre campoL’ingresso in campo delle due squadre prima di Melfi-Cosenza (foto shartella)
Bitetto non fa drammi e con signorilità commenta una sconfitta che brucia. Subire gol al 94′, al di là dei meriti o degli errori, fa indubbiamente male, ma l’alleantore del Melfi ammette in qualche modo la superiorità del Cosenza. “Ci siamo trovati al cospetto di una squadra attrezzate per fare grandi cose e non è un caso che siano lì in alto in classifica. Abbiamo fatto la nostra gara, provando a limitarli, ma alla fine purtroppo l’hanno spuntata loro”. E il Cosenza ha vinto in un finale convluso, che poveca indubbiamente cambiare il votlo al risultato. “E’ così, perchè al novantesimo abbiamo sfiorato il vantaggio noi e poi invece la rete decisiva la hanno trovata loro. E’ chiaro che resta il rammarico, ma il calcio è fatto anche di queste cose e mi dispiace per i ragazzi che hanno dato tanto in campo”. Poi un augurio al Cosenza. “Questo campionato è molto particolare e da qui in poi la classifica non dipenderà solo da noi. Sarà sempre peggio e mi auguro che chi è in alta classifica metta in campo sempre il massimo impegno. Auguro al Cosenza tanta fortuna sperando che magari anche ad obiettivo raggiunto faccia la sua figura contro chiunque. Lo merita la piazza, ma anche le squadre che spesso sono appese ai risultati di altre compagini”. (co. ch.)

Related posts