Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., scivolone interno per la Tubisider

Pallanuoto M., scivolone interno per la Tubisider

Primo ko casalingo per la formazione guidata da Francesco Manna che cede 7-6 con la 4×4 System Areci. Non basta la buona prestazione di Spadafora autore di quattro gol.
spadafora tubisiderSpadafora ha siglato quattro gol nel match perso contro la System Arechi (foto mannarino)

Contro la 4×4 System Arechi è arrivata la prima sconfitta casalinga per la Tubisider Cosenza. La squadra cosentina è stata superata per 7-6 dalla formazione campana, che vincendo con merito una partita equilibratissima, l’ha raggiunta in classifica. Che l’incontro fosse pieno di insidie lo si sapeva, per questo ci sarebbe voluta la migliore Tubisider Cosenza ed invece non è stato così. Il “sette” cosentino non si è espresso al meglio delle proprie possibilità contro una buona squadra, ma sicuramente non trascendentale. Non è stata evidentemente la Tubisider Cosenza che si conosce. Eppure la partita, tiratissima, si era messa bene per i padroni di casa che si aggiudicavano il primo parziale col minimo scarto. Gli ospiti riuscivano però a ribaltare il risultato nel secondo parziale per poi allungare lievemente nel terzo, chiudendo sul +2 a proprio favore. Certo la Tubisider Cosenza non ha mai mollato rimanendo sempre in partita e riuscendo a raggiungere nel quarto tempo il risultato di parità, prima di subire la rete vincente dei salernitani. Un incidente di percorso che non pregiudica nulla ma sul quale riflettere ed il rammarico per come non si è riusciti ad ottenere un risultato positivo contro una buona squadra, ma sicuramente alla propria portata.

Il tabellino:
Tubisider Cosenza-4×4 System Arechi 6-7
(1-0,2-4,0-1,3-2)
Tubisider Cosenza: Palermo, Cerchiara, Cavalcanti, Bartolomeo, Bellone(1), Trocciola, Barranco, Spadafora(4), Morrone(1), Fasanella, Manna, Guaglianone, Talotta. Allenatore: Francesco Manna.
4×4 System Arechi: Gallo, Del Basso(2), Storniello, Busà, Macioni(1), Begovic(1), Buonocore, Baviera(2), Siani, Vuolo, Spatuzzo, Parrilli(1), De Rosa. Allenatore: Citro.
Arbitro: signor Renato De Santis di Brindisi.
Note: Tubisider Cosenza 11 falli a favore, 4×4 System Arechi 7 falli a favore.

Related posts