Tutte 728×90
Tutte 728×90

Per il Cosenza esercitazioni sui tiri in porta

Per il Cosenza esercitazioni sui tiri in porta

Seduta mattutina al Marca dove Cappellacci ha chiesto ai suoi uomini di essere maggiormente cinici in prossimità dell’ area di rigore. Calderini in gruppo, si aspettano gli esami.
alle sinte ppbAlessandro e De Angelis durante un allenamento. I due saranno in campo col Messina

Allenamento mattutino per gli uomini di Cappellacci che alle 11,30 si sono ritrovati sul sintetico del Marca per continuare a preparare nei dettagli la sfida di venerdì sera contro il Messina. Il tecnico avrebbe preferito utilizzare il San Vito, ma la pioggia battente di ieri ha suggerito al tecnico abruzzese di dirottare la seduta presso il centro sportivo gestito da Marulla e Cariola.

A tenere banco sono le condizioni di Calderini. Il fantasista ieri si è sottoposto ad una serie di esami. La visita oculistica non ha evidenziato alcun problema, ma a preoccupare l’intero entourage è la probabile frattura della cavita orbitale (proprio sotto l’occhio destro) che potrebbe costargli un lungo stop. Oggi il fantasista era in gruppo a svolgere con i compagni la sessione di natura tecnica, un suo utilizzo venerdì contro il Messina è però da considerarsi quasi impossibile, anche se non è escluso che si possa ricorrere ad una speciale protezione. Per ciò che concerne l’allenamento, Cappellacci ha chiesto ai suoi uomini qualla cattiveria che a Foggia è mancata negli ultimi trenta metri e che ha impedito ai rossoblù di rendersi pericolosi in zona gol. Gli esercizi odierni prevedevano, in base a tali motivazioni, degli scambi nel breve e dei successivi tiri in porta. I calciatori dovevano arrivare alla conclusione sia in seguito a cros provenienti dal fondo, sia a margine di incursioni centrali. La rifinitura è prevista per domani mattina al San Vito, tempo permettendo. (Luca Sini)

Related posts