Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Messina: l’avversario

Cosenza-Messina: l’avversario

Giallorossi a Cosenza con l’organico al completo, fatta eccezione per gli squalificati Iuliano e D’Aiello e per l’infortunato Buongiorno. In avanti Corona favorito su De Vena.
costa ferreira messinaIl portoghese del Messina Costa Ferreira è un pupillo di Cappellacci (foto pernice)
Il Cosenza domani sera in anticipo ore 20.45 diretta Raisport ospiterà allo stadio san Vito il Messina di Gianluca Grassadonia. La formazione siciliana si trova al sesto posto in classifica con 38 punti frutto di 9 vittorie, 11 pareggi e 6 sconfitte realizzando 30 reti e subendone 26. La compagine giallorossa dopo un girone di andata non proprio positivo nella seconda parte di stagione ha cambiato totalmente registro ottenendo 20 punti in 9 giornate ed è in serie positiva da 6 turni. I ragazzi di Grassadonia lontani dal pubblico amico hanno totalizzato 17 punti collezionando 4 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte mettendo la palla in fondo al sacco 13 volte e dovendola raccogliere in altrettante occasioni. Il Messina contro i rossoblù non potrà contare sull’attaccante Buongiorno infortunato, su D’Aiello e Iuliano che sono stati fermati dal giudice sportivo ed in panchina non ci sarà nemmeno mister Grassadonia che domenica scorsa è stato espulso per atteggiamento irriguardoso nei confronti di un assistente arbitrale e quindi dovrà assistere al match dalla tribuna. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo al San Vito non dovrebbe cambiare molto rispetto a sette giorni fa. L’unica novità dovrebbe essere il rientrante Pepe, mentre in attacco sono pronti a subentrare dalla panchina Caturano e De Vena che hanno smaltito i rispettivi infortuni. Quest’ultimo, tuttavia, potrebbe entrar ein ballottaggio con Corona. Il simbolo della squadra è diventato Costa Ferreira, portoghese che sarebbe piaciuto molto a Cappellacci ma che in Sicilia si sono tenuti stretti nel mercato di gennaio. I giallorossi in questa fase del torneo hanno dimostrato di essere in gran forma ed arriveranno al San Vito con l’obiettivo di ottenere il settimo risultato utile consecutivo e conquistare la quinta vittoria consecutiva. Davanti, però, si troveranno un Cosenza che dovrà riscattarsi dopo la sconfitta di Foggia e cercherà in tutti i modi di ottenere i tre punti.  (Antonello Greco)

Related posts