Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M.: Cosenza perde di misura con la 7 Scogli

Pallanuoto M.: Cosenza perde di misura con la 7 Scogli

Nel big match di giornata, la Tubisider torna a casa con un amaro 6-5. Sbagliato nel finale il rigore del pareggio. C’è comunque soddisfazione nel sodalizio cosentino.
cavalcanti tira con vigore
Trasferta amara per Cosenza, battuta dalla 7 Scogli nel big match dell’ultima giornata d’andata. Lo scontro con la capolista è stato tutto sommato equilibrato e gli uomini di Manna hanno tenuto testa ai padroni di casa. Gara dai due volti quindi. Nei primi due quarti è stata la 7 Scogli a fare la voce grossa. Al primo parziale si è andati al riposo sul 3-2, mentre nel secondo la capolista ha allungato fino al 5-2 che rischiava di tagliare le gambe a Trocciola e soci. Al contrario invece, è arrivata la reazione di Cosenza che nel terzo ha mantenuto le distanze e nell’ultimo parziale ha tentato la rimonta arrivando fino al 6-5. Poi l’occasione più ghiotta per pareggiare, con il rigore fallito nel finale da Bellone. Nulla da fare quindi e tanti rimpianti per una squadra mai inferiore alle altre che chiude il girone d’andata nelle zone alte della classifica e riposerà fino al 22 marzo, data in cui riprenderà il campionato. (c. c.)

Il tabellino:
CC 7 Scogli-Tubisider Cosenza 6-5
(3-2, 2-0, 1-1, 0-2)
CC 7 Scogli: Cozzolino, Punzio, Cicciarella, Fernandez (1), Puglisi, Gentile, Trebino, Giacchi, Onida (1), Zovko(1), Morachioli( 1), Manzone, Bordone (2). Allenatore: Baio
Tubisider Cosenza: Palermo, Cerchiara, Cavalcanti, Chiappetta (1), Bellone (1), Trocciola (1), Barranco, Spadafora (2), Morrone, Fasanella, Manna, Guaglianone, Talotta. Allenatore: Manna.
Arbitro: signor Boccia di Roma.
Note: CC 7 Scogli 9 falli a favore; Tubisider Cosenza 8 falli a favore. Spadafora(Tubisider Cosenza) fuori per tre falli.

Related posts