Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Posterivo avverte: “Cosenza, ora viene il difficile”

Pallanuoto F., Posterivo avverte: “Cosenza, ora viene il difficile”

Il tecnico del Setterosa traccia un primo bilancio dopo il giro di boa: “Siamo in corsa per i playoff, ma potevamo fare ancora meglio. Dovremo confermarci nel girone di ritorno”.
posterivo e le ragazzeIl tecnico Posterivo mentre dà delle indicazioni alle sue ragazze (foto mannarino)

Un buon girone di andata quello chiuso dalla Tubisider Cosenza Pallanuoto, nel girone sud della serie A2 femminile. Numeri di rilievo quelli registrati, sei vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta, subita nello scontro al vertice in trasferta contro la capolista SIS Roma, seconda migliore difesa, cinquantotto reti al passivo, terzo migliore attacco, ottantasei all’attivo, fanno della squadra del presidente Giancarlo Manna, la seconda forza del campionato. “Abbiamo disputato un girone di andata in linea di massima in maniera positiva – sottolinea il tecnico Andrea Posterivo – certamente si poteva fare meglio, ma nessuna recriminazione o rimpianti da parte nostra perché siamo sicuramente avanti rispetto ai programmi stagionali”. Una pallanuoto efficace quella messa in vasca da Angela Manna e compagne, foriera di tante soddisfazioni. ” Ora verrà il difficile – continua l’allenatore cosentino – ma dovremo essere bravi a confermarci anche nel girone di ritorno, che dovremo affrontare con la stessa determinazione con cui abbiamo chiuso l’andata, mantenendo quello spirito di sacrificio che ci ha contraddistinto finora”. Una squadra la Tubisider Cosenza Pallanuoto che è cresciuta di partita in partita, che ha commesso qualche errore fisiologico ma che può e deve migliorare in un girone di ritorno che si prospetta ancora più difficoltoso. “La nostra è una squadra che ha ancora ampi margini di miglioramento – osserva Posterivo – per cui sotto questo aspetto sono fiducioso”. Una formazione, la Tubisider Cosenza Pallanuoto che dirà sicuramente la sua in chiave playoff e vista la classifica non potrebbe essere altrimenti. “E’ chiaro che siamo in piena corsa e in grado di raggiungere l’obiettivo – conclude coach Posterivo – ma è bene guardarsi anche alle spalle perché Acquachiara e Racing Nuoto Roma non molleranno”. Il campionato riprenderà Domenica 23 Marzo, con la Tubisider Cosenza Pallanuoto che ospiterà l’Ortigia Siracusa. Importante ripartire col piede giusto.  

Related posts