Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Grande prova del Cosenza”

Cappellacci: “Grande prova del Cosenza”

Il tecnico rossoblù: “Abbiamo fatto un gran passo in avanti che ci avvicina sempre di più al traguardo prefissato ad inizio stagione. Nella ripresa potevamo gestire meglio alcune situazioni ma alla fine quello che conta è il risultato”
de angelis rigore con poggibonsiIl rigore non concesso dall’arbitro su De Angelis ai più è sembrato netto (foto mannarino)Domenica da ricordare per il Cosenza. Vittoria sul Poggibonsi, primato ritrovato e promozione davvero ad un passo per i lupi, che stanno per portare a termine una missione affrontata con forza. Cappellacci si gode il successo. “Tenevamo molto al match perché sapevamo che un successo ci avrebbe potuto avvicinare al traguardo. Abbiamo trovato un bel gol e nella ripresa ho sofferto e mi sbracciavo ma non ero arrabbiato. Volevo dare la carica perché la stanchezza può affiorare e creare problemi. Contro di noi giocava una squadra giovane ma molto fresca, per questo motivo ho caricato i ragazzi e voglio ringraziarli per ciò che hanno fatto. Poi un passaggio su una promozione ormai scritta. “Per me il discorso promozione era chiuso già prima, io penso solo a complimentarmi per il percorso che è stato fatto da questi ragazzi, anche oggi pronti a dare tutto in campo”. Cappellacci ritorna subito sulla gara. “C’era forse da tirarsi le orecchie da soli nella ripresa per qualche occasione che poteva essere gestita meglio, ma conta il risultato e tutti hanno dato risposte. Potevamo trovare il raddoppio e la stanchezza ci ha fatto commettere qualche errore di più, ma in fin dei conti non abbiamo rischiato praticamente nulla. Se fossimo stati più freschi potevamo chiuderla prima, ma mi godo una grandissima prova dei ragazzi”. Anche su De Angelis Cappellacci non ha dubbi. “Giusti i complimenti per lui ma bisogna estenderli a tutti. “Mi sarei meravigliato se il mio attaccante non avesse segnato. Ha fatto un gran gol ma questi numeri li ha, e quando li tira fuori è decisivo”. (c.c.)

Related posts