Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bigoni tra primato e rinnovo: “Col Cosenza in vetta sarebbe più facile per tutti”

Bigoni tra primato e rinnovo: “Col Cosenza in vetta sarebbe più facile per tutti”

Il terzino domenica sarà uno dei tre ex della partita: “Per me sarà una gara come le altre, anzi sarà la prima di sei finali che disputeremo per chiudere la stagione davanti alle inseguitrici”.
bigoni con poggibonsiMarco Bigoni durante la partita di domenica contro il Poggibonsi (foto mannarino)Marco Bigoni, terzino e all’occorrenza centrocampista rossoblu dell’era Cappellacci, domenica prossima sarà uno degli ex di turno (gli altri sono Alessandroe Pepe, ndr): sono infatti tre gli anni trascorsi prima di questa esperienza a Chieti, prossimo avversario del Cosenza. Non lascia trapelare però emozione il difensore dei Lupi che in stagione ha totalizzato 36 presenze e realizzato un gol nel match di Poggibonsi: “Sarà una partita come le altre – commenta – o almeno così la sento oggi. In realtà sarà la prima delle sei finali che ci aspettano da qui alla fine per provare a tenere stretto il primo posto in classifica. Sarà una gara speciale quindi più a livello di squadra che di singolo. Noi non vogliamo lasciare punti per strada e dovremo quindi lottare su ogni palla contro avversari che, come i neroverdi, devono salvarsi e avranno quindi forti motivazioni”. I Lupi possono ormai considerarsi in Prima Divisione. “Siamo contenti di quanto fatto fino ad oggi, lo sono anche a livello personale per il rendimento avuto in stagione, ma è soprattutto il gruppo a dover essere elogiato perché anche nelle difficoltà non si è mai sfaldato”. Non mancano nemmeno gli elogi nei confronti del tecnici. “Cappellacci è un grande allenatore e ha esaltato le caratteristiche di ognuno. Ad esempio io, con grande sorpresa, mi sono anche riscoperto mezzala. Il cambio di ruolo è stato possibile grazie alle indicazioni fornitemi dal mister durante le sedute settimanali”. Sul futuro, tuttavia, c’è ancora un bel punto interrogativo. “Sono contento della scelta fatta in estate di venire a Cosenza dove mi sono trovato benissimo e dove spero di poter rimanere anche il prossimo anno. Tutti noi, o almeno la maggior parte, si sta giocando l’eventuale riconferma ed è chiaro che arrivare primi ci aiuterebbe nelle trattative di fine stagione”.  (Mariella Lonoce)

Related posts