Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Tubisider corsara a Messina

Pallanuoto M., Tubisider corsara a Messina

Il settebello di coach Manna batte 10-8 i Leones tornando a casa con tre punti pesanti. Trocciola decisivo ancora una volta con i suoi quattro centri.
trocciola al tiro contro potenzaTrocciola al tiro in un match disputato nello scorso campionato a Campagnano
Una orgogliosa Tubisider Cosenza è tornata al successo, iniziando col piede giusto il girone di ritorno della serie B maschile. L’ennesimo colpo esterno, la squadra allenata da Francesco Manna lo ha piazzato a Messina, superando in rimonta per 10-8 il Leones. Partita sofferta ma vinta con merito dalla Tubisider Cosenza, alla quale evidentemente la sosta di campionato ha fatto certamente bene. Una grande prova di carattere quella offerta da Trocciola, autore di quattro reti e compagni. Come la partita di andata, anche quella disputata a Messina è stata equilibratissima e tirata fino all’ultimo, con la Tubisider Cosenza che ha saputo stringere i denti nei momenti difficili e buttare il cuore oltre l’ostacolo per non cedere alla formazione peloritana. Primi due tempi chiusi in perfetta parità, poi il balzo in avanti del Leones Messina che alla fine della terza frazione si ritrovava in vantaggio di due reti. La Tubisider Cosenza ha avuto il grandissimo merito di crederci, di non disunirsi e rimanere agganciata agli avversari, poi dando fondo a tutte le proprie energie, ha saputo piazzare nella quarta e decisiva frazione un secco e perentorio 4-0 che gli consentiva di capovolgere il risultato e conquistare l’intera posta. Un successo che farà bene al morale ed alla classifica!

Leones Messina-Tubisider Cosenza 8-10
(3-3, 3-3, 2-0, 0-4)
Leones Messina: L
a Tona, Arnaud, Naccari A. (3), Sollima (1), Arcovito, Tarascio (3), Cusmano (1), Runza, Cassone, Naccari F., Falvo, Antonuccio, Scolaro. Allenatore: Sergio Naccari.
Tubisider Cosenza:
Palermo, Bartolomeo, Cavalcanti (1), Chiappetta, Bellone (1), Trocciola (4), Barranco, Spadafora, Morrone (1), Fasanella, Manna (2), Talotta (1). Allenatore: Francesco Manna.
Arbitro:
signor Nicolosi di Catania.
Note:
6 espulsioni a favore Tubisider Cosenza, 9 espulsioni a favore Leones Messina.

Related posts