Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Cosenza supera anche la Promogest e vola (12-8)

Pallanuoto F., Cosenza supera anche la Promogest e vola (12-8)

Porta bene il primo match del Setterosa nella piscina comunale scoperta. La Citino sigla quattro reti, buona prestazione pure per la Nicolai.
inizio match con promogestLe ragazze della Tubisider Cosenza salutano il pubblico prima dell’inizio (foto mannarino)
La “prima” all’aperto della Tubisider Cosenza Pallanuoto, porta nelle casse della formazione cosentina altri tre punti. Nella piscina comunale olimpionica, la squadra allenata da Andrea Posterivo, ha colto la terza vittoria di fila del girone di ritorno del campionato di A2 femminile, sbarazzandosi agevolmente per 12 – 8 della Promogest, al termine di una gara che non è mai stata in discussione e non tragga in inganno il risultato finale. Netto il divario tra la Tubisider Cosenza Pallanuoto e la compagine sarda, col “setterosa” calabrese si è anche concesso il lusso di lasciare alle cagliaritane solo l’ultimo parziale, a causa di qualche errore di troppo. Sin dalle prime battute di gioco si è intuito che quella che poteva essere una partita insidiosa per la necessità delle ospiti di fare punti, vista la delicata posizione di classifica, non sarebbe stata così. Le padrone di casa hanno sempre tenuto saldamente in mano il pallino del gioco e il vantaggio della Tubisider Cosenza Pallanuoto è aumentato di parziale in parziale, tanto da arrivare a + 5 all’inizio della quarta ed ultima frazione di gioco. Sugli scudi in fase di realizzazione il centroboa della Nazionale Giovanile, Giusy Citino, autrice di un bel poker di reti.

Il tabellino:
Tubisider Cosenza Pallanuoto – Promogest 12-8
(3-1,3-2,4-2,2-3)
Tubisider Cosenza Pallanuoto: Nigro, Citino (4), Gallo (1), De Mari, Vitaliti (2), Manna, Marani, Nicolai (2), Presta, Zaffina (1), De Cuia (1), Garritano (1), Motta. Allenatore: Andrea Posterivo.
Promogest: Lepori, Contu (2), Atzori (1), Arbus, Campus, Melis, Maugeri (2), Caradonna, Simonetti (1), Cambarau, Schiavo, Pozzobon (2), Cannata. Allenatore: Maurizio Perra.
Arbitro: signor Francesco Palmieri di Cosenza.
Note: Presta(Tubisider Cosenza Pallanuoto) e Campus(Promogest) uscite per tre falli. Superiorità: 10 Cosenza e 8 Promogest.

Related posts