Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, prova di forza del Cosenza

Pallavolo, prova di forza del Cosenza

La DeSetaCasa Conad Vena batte con un secco 3-0 il Messina in riva allo Stretto e si isola al secondo posto. Lotito e Galabinov siglano dodici punti a testa.
deseta-falchi
Che Cosenza non fosse alla portata di Messina lo si poteva intuire anche solo dando un’occhiata alla classifica: il divario tra le due squadre (sul podio i calabresi, penultimi i siciliani) era di addirittura 26 punti già prima del match di sabato. Era del tutto scontato, quindi, che al PalaJuvara non ci sarebbe stata storia. E così è stato: i Lupi hanno vinto in 3 set e senza neanche sforzarsi troppo. Il fatto che la gara tra Pulsano e Lamezia, poi, sia finita al tie break – solo 2 i punti conquistati dall’Ilsap – ha consentito ai rossoblù di “sganciarsi” dai lametini stessi, con i quali sino ad oggi avevano condiviso il secondo posto, e di lasciarli sul gradino più basso del podio.

Il tabellino:
MESSINA-COSENZA 0-3
(21-25; 16-25; 25-15)
Pallavolo Messina: Schipilliti 6, Pugliatti 7, Fasanaro 5, D’Andrea 4, Princiotta 6, Degli Esposti 3, Pagliara, Scimone, De Francesco, Caravello, Alaimo, Ruggeri, Mastronardo. All: Ferrara
DeSetaCasa Conad Vena Cosenza: Illuzzi 6, Di Fino 7, Galabinov 12, Lotito 12, Smiriglia 6, Testagrossa 6, De Marco (L), Astarita 3, Bonante 1, Piluso, Spadafora, Rizzuto. All: Marano
Arbitri: Emma e Spartà

Related posts