Cosenza Calcio

Seconda divisione – girone B: il punto dopo la trentunesima giornata

Tutti i tabellini. Promesse anche Casertana, Teramo ed Ischia. Al Messina, che inguaia la Vigor, manca un solo punto. Retrocesso in D il Gavorrano, lotta serrata per evitare l’inferno.
ischia-cosenza gol 1.0Il gol con cui Rainone ha regalato il vantaggio all’Ischia dopo 6 minuti (foto Di Noto Morgera)
Un Cosenza, con la promozione in tasca, cade ad Ischia sotto i colpi di Rainone e Armeno. Un 2-0 che non lascia scampo ai silani che, però, mantengono il primato in classifica. Il Teramo, infatti, non riesce ad approfittare dello scivolone dei rossoblù perdendo tra le mura amiche per 2-1 contro l’Arzanese. Decide un gol di Improta al 69′. Termina 0-0 la sfida tra Casertana e Melfi. Campani che con questo pari festeggiano la promozione con tre gare di anticipo. Fa festa anche il Foggia che batte per 1-0 il Poggibonsi. Il gol promozione è realizzato al 55′ da Giglio. Colpaccio del Messina che espugna il ‘D’Ippolito di Lamezia. La gara termina 2-1 in favore dei siciliani. Il gol vittoria arriva al 90’ grazie a De Vena. I padroni di casa, passati in vantaggio con Scarsella, poi sbagliano anche un rigore con Zampaglione: è super LAgomarsini. Tutto facile per l’Aprilia che rifila tre reti al Castel Rigone mantenendo, così, le speranze di agganciare la zona play-out. Mattatore del match Montella autore di una doppietta. Vince per 2-0 il Sorrento contro il Tuttocuoio. Vittoria che consente ai campani di avvicinarsi alla zona promozione che adesso dista soltanto un punto. Terminano, infine, 2-2 le sfide tra Gavorrano-Chieti e Martina-Aversa, dove Biccio Arcidiacono continua a dare spettacolo. Per l’ex calciatore del Cosenza un assist ed un gol, ma i tre punti non arrivano a causa dell’espulsione (dubbia) di De Martino che lascia in dieci i pugliesi. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

VIGOR LAMEZIA – MESSINA 1-2
VIGOR LAMEZIA (4-3-3):
Piacenti 5.5; Rondinelli 6, Rapisarda 6, Strumbo 6, Malerba 6; Giampà 5.5, Romano 5.5 (36’st Mangiapane sv), Scarsella 7.5; Zampaglione 4.5, Del Sante 5 (40’st D’Amico sv), Carbonaro 6.5 (24’st Longoni 5). In panchina: Bibba, Meucci, Rossini, Tozzi. Allenatore: Costantino 5.5
MESSINA (3-4-1-2): Lagomarsini 7; De Bode 6, Pepe 6, D’Aiello 6.5; Guerriera 6 (27’st Quintoni sv), Simonetti 6, Bucolo 6.5, Silvestri 6.5; Costa Ferriera 7; Corona 6 (25’st De Vena 7), Bernardo 5.5 (48’st Caturano sv). In panchina: Iuliano, Ignoffo, Pierre Zaine, Pagliaroli. Allenatore: Criscuolo 6.5 (Grassadonia squalificato)
ARBITRO:
Cristian Brasi di Seregno 6.5 (Urselli di Taranto e Pagnotta di Nocera Inferiore)
MARCATORI:
33’st Scarsella (VL), 35’st Romano (VL,aut.), 43’st De Vena (M)
NOTE:
Giornata nuvolosa con manto erboso in discrete condizioni. Spettatori 1800 circa di cui quasi duecento ospiti. Ammoniti: Guerriera (M), Lagomarsini (M), Malerba (VL), Del Sante (VL), De Bode (M), Silvestri (M), Rondinelli (VL), Mangiapane (VL). Angoli 4-7. Recupero: 2’pt e 5’st

APRILIA-CASTEL RIGONE 3-1
APRILIA (3-5-2):
Pane 6.5; Del Duca 6.5 Orchi 6.5 Agius 6; Rante 6.5 (10′ st Barbuti 7) Amadio 6.5 Corsetti 7 Cafiero 6.5 Mazzarani 6; Tortolano 6.5 (36′ st Iannascoli sv) Montella 7.5 ( 34′ st Lisi sv). In panchina: Caruso, Austoni, Marino, Melis. All: Ferazzoli 6.
CASTEL RIGONE (4-4-2):
Franzese 5.5; Luoni 5.5 Bianco 5.5 (30′ st Liurni sv) Gimmelli 6.5 Moracci 6; Montanari 5.5 Santarelli 5 (9′ st Pettarini 6.5) Ubaldi 5 Coresi 5; Agostinelli 6 Scappini 5.5 (20′ st Tranchitella 7). In panchina: Zucconi, Bonaiuti, Redi, Cappai. All.: Fusi.
ARBITRO:
Balice di Termoli 5.5
MARCATORI:
13’st rig e 31′ st Montella, 22′ st Corsetti (A). 38′ st Tranchitella (C).
NOTE:
spettatori 400. Espulso: al 45′ pt il dirigente Rosina Aprilia per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Ubaldi, Gimmelli, Franzese (C). Cafiero,(A). Angoli 1-6 per il Castel Rigone. Recupero pt 2′, st 4′

CASERTANA-MELFI 0-0
CASERTANA (4-3-3): F
umagalli 6.5; D’Alterio 6.5 Idda 6 Conti 6.5 Pezzella 5.5 (19′ st Bruno 6); Marano 6.5 Correa 6 Cucciniello 6.5 (27′ st Bacio Terracino sv); Alvino 6 Favetta 6 (38′ st Varriale sv) Mancino 6.5. In panchina: Vigliotti, Antonazzo, De Marco, Chiavazzo. All.: Ugolotti 6.5
MELFI (4-3-1-2):
Perina 6; Annoni 6.5 Dermaku 6.5 Cardinale 6 Pinna .5; Cuomo 6 Cardore 5 (29′ st Rinaldi sv) Neglia 6; Tortorì 6.5; Cruz 5 Ricciardo 5. In panchina: Giordano, Montenegro, Cascone, Marotta, Amelio, Marolda. All.: Bitetto 6.5
ARBITRO:
Capraro di Cassino 6.
NOTE:
spettatori 5500 circa (incasso non comunicato). Espulso: al 14′ st Cruz (M) per doppia ammonizione. Ammoniti: Cardinale (M), Ricciardo (M), Pinna (M), Alvino (C), Marano (C), D’Alterio (C), Conti (C). Angoli: 4-2 per la Casertana. Rec.: pt 1′; st 3′.

FOGGIA-POGGIBONSI 1-0
FOGGIA (4-3-3):
Narciso 7; Colombaretti 6.5, Filosa 6.5, Loiacono 6.5, Sciannamè 6.5; Sicurella 6 (30′ st Quinto sv), Agnelli 6.5, D’Allocco 6; Agostinone 6.5, Giglio 8, Cavallaro 7 (27′ st Venitucci sv). In panchina: Micale, Pambianchi, Forte, Grea, Leonetti. All.: Padalino
POGGIBONSI (4-4-2):
Anedda 6; Tafi 5.5, Checchi 5.5, De Vitis 6, Pupeschi 5.5; Mezgour 5.5 (16′ st Ferretti 6), Rebuschini 6, Baldissini 6 (36′ st Menegaz sv), Ferri Marini 5.5 (26′ st Casucci 6); Scampini 5.5, Scardina 5. In panchina: Benocci, Vitale, Lombardi, Moneti. All.: Graziani 6
ARBITRO:
Melidoni di Frattamaggiore
MARCATORE:
13′ st Giglio.
NOTE:
Spettatori circa 3.600, incasso non comunicato. Ammoniti: Loiacono, Pupeschi, Baldassini. Angoli: 5-0. Rec.: 1′ pt, 3′ st

GAVORRANO-CHIETI 2-2
GAVORRANO (4-4-2):
Forte 5; Mazzanti 6, Miano 6, Fatticcioni 5.5, Ropolo 5.5; S. Caciagli 6.5, Guitto 6.5, M. Caciagli 7, Bianchi 5.5 (14’st Tempesti 7); Santini 6.5, Malatesta 6 (33’st Bianconi sv). In panchina: Scarfagna, Esposito, Lucarelli, Fossati, Cretella. All.: Cacitti.
CHIETI (4-4-2):
Robertiello 6; Bagaglini 5.5, Di Filippo 6, Dascoli 6, De Giorgi 6; La Selva 5 (12’st Piccinni 5.5), Giorgino 5 (23’st Gaeta 4), Della Penna 6, Rossi 5.5; Berardino 6 (30’st De Stefano 6), Guidone 8. In panchina: Gallinetta, Turi, Di Properzio, Quacquarelli. All.: Di Meo.
ARBITRO:
Perotti di Legnano.
MARCATORI: 4
3′ pt Guidone (C), 18′ st Tempesti (G), 37′ st M. Caciagli (G), 48′ st Guidone (C)
NOTE:
Spettatori 108 per un incasso di 592 euro. Espulso al 25’st Gaeta per proteste. Ammoniti: Bagaglini, Mazzanti, M. Caciagli, Dascoli. Angoli: 7-5 per il Chieti. Rec.: 1′ pt, 4′ st.

MARTINA-AVERSA 2-2
MARTINA (4-2-3-1):
Modesti 6.5; Zampano 6.5 Salvatori 5.5 (47′ st Provenzano sv) De Lucia 6.5 Memolla 6 (42′ st Petrilli sv); Gai 6 De Martino 6; Ilari 6.5 Guadalupi 6.5 (27′ st Kalombo 6.5) Arcidiacono 7 ; Montalto 6.5. In panchina: Leuci, Frasciello, Aperi, Masini. All.: Napoli 7.
AVERSA (4-4-2):
Rossi 6; Gennari 6.5 Prevete 6 Di Girolamo 6.5 Djibo 6.5 (2′ st Jogan 5); Comini 6 (30′ st Villanova 6) Suarino 6.5 Gatto 6 Esposito 5.5 (36′ st Di Vicino sv); Galizia 7 Orlando 6 In panchina: D’agostino, Balzano, Nocerino, De Rosa. Allenatore: Provenza 7.
ARBITRO:
Lanza di Nichelino 6.
MARCATORI:
1′ pt Galizia (A), 3′ pt Ilari (M), 37′ pt Arcidiacono (M), 45′ pt Orlando (A).
NOTE:
spettatori 1200 (incasso non comunicato). Espulsi: al 29′ pt De Martino (M), al 42′ st Jogan (A). Ammoniti: Zampano (M), Memolla (M), Gatto (A).Angoli: 5-2 per il Martina. Rec.: pt 2′; st 5′

SORRENTO-TUTTOCUOIO 2-0
SORRENTO (4-4-2):
Miranda 6.5; Imparato 6.5 Villagatti 6.5 Pisani 6 Pantano 6; D’Anna 6 (45′ st Caldore sv), Danucci 6.5 Catania 6 Coppola 6.5 (24′ st Lettieri 6.5); Musetti 5.5 (20′ st Improta 6) Maiorino 6. In panchina: Polizzi, Lalli, Canotto , Innocenti. All.: Simonelli 7.
TUTTOCUOIO (4-3-1-2):
Facci 6.5; Arvia 5 Falivena 6.5 F. Colombini 6 Cardarelli 5.5 (13′ st Salzano 5.5); Balde 5 Zane 6.5 Pane 5.5 (1′ st Giannattasio 6); Di Giuseppe 6; Ferrari 5.5 (25′ st Catanese 6) Colombo 6. In panchina: Morandi, F. Colombini, Vecchio, Carroccio. All: Alvini 6.
ARBITRO:
Dei Giudici di Latina 5.5
MARCATORI:
31′ st Lettieri, 43′ st Maiorino.
NOTE:
spettatori 400 circa. Espulso: 33′ st Balde (TC). Ammoniti: Pane (TC), Coppola (S), D’Anna (S), Pisani (S), Di Giuseppe (tc). Angoli: 5-2 per il Sorrento. Recupero 2′ pt, 4′ st

TERAMO-ARZANESE 1-2
TERAMO (4-4-2):
Serraiocco 5.5; Giannetti 6 Caidi 5.5 Speranza 6 Masullo 5.5; Fiore 6.5 (36′ st Biondo sv) Lulli 6 Cenciarelli 6 Di Paolantonio 7; Casolla 6 (36′ st Patierno sv) Dimas 6 (15′ st Bucchi 5). In panchina: Narduzzo, Scipioni, Gregorio, Arcuri. All: Vivarini 5.
ARZANESE (4-3-3):
Fiory 6.5; Pacini 6.5 Caso 5.5 Patti 6.5 (40′ pt Polverino 6.5) Palumbo 6; Giannusa 6.5 (17′ st Ausiello 6.5) Castellano 6 Ventre 6 (26′ st Improta U. 7); Ricci 6 Perna 6.5 Sandomenico 7.5. In panchina: Sollo, Monaco, C. Improta, Figliolia. All: Marra 6.
ARBTIRO:
Vesprini di Macerata 6.
MARCATORI: 2′ pt Sandomenico (A), 33′ pt Di Paolantonio (T), 23′ st Improta (A).
Note
: spettatori 2500. Angoli: 3-3. Espulsi: 33′ st Caso (A) per doppia ammonizione. Ammoniti: Dimas (T), Caso (A), Caidi (T). Rec.: pt 1′, st 4′

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina