Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., sabato arriva il pericolante Cus Palermo

Pallanuoto M., sabato arriva il pericolante Cus Palermo

La squadra del tecnico Francesco Manna all’andata si impose per 12-9 ed è intenzionato a bissare il successo per consolidare la sua positiva posizione di classifica.
manna ciccio tubisiderFrancesco Manna è il coach della Tubisider che si sta imponendo in B (foto mannarino)
Migliorare sul piano del gioco, fare crescere i giovani del vivaio, elementi che di volta in volta vengono aggregati in prima squadra, migliorare la classifica, rispetto al girone di andata. Su queste basi la Tubisider Cosenza sta costruendo il proprio campionato. Sabato alle 12 per la quarta di ritorno del girone quattro della serie B, la squadra allenata da Francesco Manna ospiterà nella piscina olimpionica il CUS Palermo. Un’altra pericolante, tredici i punti finora conquistati dai siciliani, sul cammino della formazione bruzia. Nonostante il quartultimo posto in classifica e il divario tecnico e di punti, la squadra palermitana rappresenta pur sempre un’avversaria temibile, dalla quale guardarsi bene. E’ soprattutto in queste partite che la compagine di casa dovrà mantenere sempre alta la concentrazione, la grinta, la determinazione. Finora Trocciola e compagni hanno saputo reagire bene a qualche difficoltà durante le partite e con grande caparbietà sono riusciti a conquistare punti preziosi per una classifica decisamente interessante. Il confronto di andata fu archiviato positivamente dalla compagine di coach Manna che si impose per 12-9. E c’è da giuraci che anche in questa circostanza la Tubisider Cosenza farà di tutto per concedere il bis. Puntare al successo è da sempre una prerogativa del “sette” cosentino, questione di dna.

Related posts