Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ferazzoli: “Il San Vito mi porta bene. La vittoria premia la nostra determinazione”

Ferazzoli: “Il San Vito mi porta bene. La vittoria premia la nostra determinazione”

Il tecnico dell’Aprilia sottolinea: “Potevamo chiudere molto prima la partita, senza soffrire nel finale. Il 4-5-1 era voluto: abbiamo studiato il Cosenza durante la settimana”.
ferazzoli aprilia a csIl tecnico dell’Aprilia Pino Ferazzoli ha sbancato il San Vito con l’Aprilia (foto mannarino)
Primo, vero sussulto esterno della stagione. L’Aprilia nella Domenica delle Palme si regala la prima vittoria esterna del campionato e condanna il Cosenza alla prima sconfitta interna in un’annata da incorniciare. Queste le parole del tecnico Ferazzoli a fine gara. “Credo che le motivazioni abbiano premiato la mia squadra al cospetto di una formazione che ha dimostrato tutto il suo valore in una stagione culminata con la promozione con largo anticipo. Formazioni come Cosenza, Teramo,  Foggia e Casertana quando trovano compagini che lottano per la salvezza, è normale che la differenza mentale si noti”. Vittoria di misura per l’Aprilia che apre nuovi scenari in un finale di stagione incandescente per quanto riguarda gli ultimi due posti utili per la Lega Pro Unica. “Nel nostro 4-5-1- continua Ferazzoli – avevo una punta e due esterni molto offensivi. Abbiamo studiato i calabresi in settimana e il campo ci ha dato ragione. Potevamo chiudere molto prima la partita, senza soffrire nel finale. L’importante però era conquistare la vittoria e giocarsi le residue speranze negli ultimi 180 minuti”. Chiusura con aneddoto. “A Cosenza vinsi il mio primo campionato col Piacenza, segnai il mio primo gol con la maglia del Pescara. Il San Vito per me è un campo davvero molto fortunato”. (a. g.)

Related posts