Basket

Basket, Cosenza ko a Mazara. Ma i playoff diventano realtà

Gara combattuta in Sicilia per Delli Carri e soci, battuti e quinti al termine della fase ad orologio. L’accoppiamento favorirà Acireale che giocherà la prima in casa.
guzzo con mazara
Termina con una sconfitta la fase ad orologio per la Nertos Cosenza. A Mazara, al termine di una gara bella e combattuta, sono stati i siciliani a spuntarla, con il punteggio finale di 89-78. Il match era partito bene per i calabresi, subito avanti nel primo quarto. Bene Delli Carri e Rotundo, subito incisivi e precisi sotto canestro. Meno i tiratori dalla lunga. Nel secondo quarto infatti Mazara

ritrova precisione e forza sotto canestro, si affida all’ottima gestione di De Gregori che sale in cattedra e compie il sorpasso. Nel terzo i siciliani riescono a mantenere le distanze contro Cosenza che continua a sbagliare troppo. Imprecisi Vazzana e Guzzo, mentre dall’altra parte si tira con buone percentuali. Si chiude con i padroni di casa avanti di otto e nel quarto le distanze restano praticamente immutate. Cosenza non riesce quindi a chiudere la fase ad orologio fra le prime quattro e non avrà di fatto la possibilità di giocare con il fattore casa i play off. Ciò nonostante l’accoppiamento riserva a coach Binetti l’Acireal, squadra battuta in campionato. Si inizia domenica prossima. (f. p.)

Basket Mazara-Nertos Cosenza 89-78
(12-19, 34-20, 22-21, 21-18)
Basket Mazara: Gilante 5 (1/1 da tre), Gustavo Degregori 22 (5/9, 2/3), Di Gioia 12 (6/10), Luis Marengo 4 (1/1, 0/2), Naso 16 (2/6, 4/4), Lumia 4 (2/3), Marrone 8 (1/2, 2/2), Rizzo 8 (4/8, 0/1), Salvadori 10 (3/6). Allenatore:Bonanno
Nertos Cosenza: Rotundo 22 (5/11, 3/4), Delli Carri 16 (2/8, 3/6), Pellegrino Yasakov 10 (3/9, 1/1), Guzzo 13 (5/8, 1/3), Cesana 2 (1/2), Luca Coscarella 4 (2/4), Vazzana 11 (4/10, 1/4). Allenatore:Binetti

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina