Cosenza Calcio

Cappellacci deve restare per il 54% dei tifosi rossoblù

Il tecnico abruzzese ha il gradimento della maggioranza dei sostenitori del Cosenza dopo la buona stagione. Il 40,4% invece non gli rinnoverebbe il contratto in Prima divisione.
Cappellacci a melfiCappellacci ha condotto il Cosenza in Prima divisione con grande facilità (foto shartella)
Con il 54% dei voti, i sostenitori del Cosenza hanno manifestato il loro assenso ad un eventuale rinnovo del contratto dell’allenatore dei Lupi Roberto Cappellacci. E’ l’esito del sondaggio settimanale di CosenzaChannel.it che chiedeva ai supporter rossoblù se la società dovesse continuare o meno l’avventura con il tecnico abruzzese in panchina. Il risultato, considerata la promozione di Mosciaro e soci con largo anticipo ed un campionato disputato sempre tra le prime tre posizioni, non ha sancito un vero e proprio plebiscito come invece ci si sarebbe aspettati. La fetta di sportivi favorevoli al prolungamento del rapporto è comunque consistente ed è la maggioranza, ma il 40,4% che ha votato no non va sottovalutato. Probabilmente sulla preferenza negativa ha influito il brutto finale di stagione e il gioco poco spumeggiante che da qualche settimana a questa parte non diverte affatto il pubblico del San Vito. Il 5,6%, infine, ha preferito non esprimersi attendendo magari la fine del campionato. Sul nostro profilo Facebook i tifosi hanno detto la loro come spesso accade. C’è chi ha sottolineato “sì rinnoviamo, in alternativa prendiamo Costantino della Vigor”, chi invece è stato chiaro nel dire “no, puntiamo su allenatori più grintosi e di categoria”. Un supporter sogna di “riprovare di nuovo con Mimmo Toscano”, mentre un altro sbotta dicendo di tenere il Capp “perché persona brava e seria”. Il commento finale è tutto un programma: “Cappelacci subito!” . (Salvatore Mannarino)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina