Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Provincia di Cosenza organizzerà una serata di festa per i tifosi rossoblù

La Provincia di Cosenza organizzerà una serata di festa per i tifosi rossoblù

Domenica 4 maggio, dopo la partita interna con il Teramo che potrebbe valere il primo posto, a Piazza XV Marzo l’ente amministrato da Oliverio celebrerà la promozione dei Lupi e la squadra.
spettacolo curvasudLo spettacolo della Curva Donato Bergamini in occasione della partita del Centenario
Sarà comunque una stagione da festeggiare. Questo è quello che pensa l’Amministrazione provinciale presieduta da Mario Oliverio che per l’ultima gara di campionato sta organizzando un party rossoblù in piena regola a Piazza XV Marzo. Il Cosenza domenica 4 maggio si giocherà il primo posto con il Teramo, ma a prescindere dal risultato sarà giusto celebrare la squadra di Cappellacci, rimasta per larga parte del torneo nelle posizioni che contano. Anche se l’obiettivo fissato da Guarascio, cioè guardare tutti dall’alto verso il basso una volta terminate le ostilità, non dovesse essere raggiunto, resterebbe però la soddisfazione di un torneo da protagonisti e all’avanguardia. E’ questo il dato che in Provincia hanno pensato di far passare in primo piano portando la gente in piazza a partire dalle ore 19. A margine della promozione matematica arrivata contro il Gavorrano non ci sono stati caroselli che hanno attraversato le strade del centro potando il serpentone rossoblù tra le vie della città. Adesso, invece, come nelle migliori occasioni, ogni fan potrà armarsi di bandiera e partecipare alle celebrazioni per il salto di categoria scendendo in piazza. L’organizzatore dell’evento è Roberto Iacobino, noto promoter dell’alto ionio calabrese che per l’occasione sta lavorando ad un progetto accattivante. I tifosi vivranno una serata con musica dal vivo e non mancherà della sana satira “alla cusentina”. Verrà tributato il giusto riconoscimento ai protagonisti della splendida cavalcata e di certo non mancheranno i cori con cui il pubblico di Cosenza si preparerà a vivere derby sentitissimi e sfide d’altri tempi con le rivali di sempre. I particolari saranno resi noti nei prossimi giorni. (Luigi Brasi)

Related posts