Cosenza Calcio

Sondaggio: Biccio show a Martina, lo rivorreste a Cosenza?

Se da un lato i Lupi sono stati promossi anche senza di lui, dall’altro non c’è calciatore in rosa che infiammi il pubblico e lo trascini come ha fatto Arcidiacono in passato.
biccio non esultaArcidiacono dice ai compagni di non voler festeggiare dopo il gol che ha condannato il Cosenza
Il Cosenza è da tempo in Prima divisione, ma non c’è feeling tra la squadra e la piazza. Con la società, inoltre, non c’è mai stato. A Martina Franca, come era prevedibile, è andato in onda il “Pietro Arcidiacono show”. Il furetto catanese ha iniziato male, Blondett lo chiudeva bene e Biccio per cercare spazi è stato costretto (vanamente) ad accentrarsi. Sentiva oltremodo la partita e si vedeva lontano un miglio: negli spogliatoi Napoli ha perfino rivelato di averlo trovato sveglio alle 4.30. Il cartellino giallo rimediato nel primo tempo rischiava di frenarne la foga, ma nella ripresa è cambiato tutto. Arcidiacono ha iniziato a saltare l’uomo, creare superiorità e a liberarsi della marcatura di Bigoni con le sue finte ubriacanti. Fino al gol vittoria. Il sondaggio settimanale di CosenzaChannel.it lo riguarda da vicino: lo rivorreste a Cosenza? Vero è che i Lupi sono stati promossi da cinque giornate e a livello tecnico non se n’è sentita più di tanto la mancanza, ma Biccio per molti supporter è il classico trascinatore. Sa infiammare il pubblico, sa coinvolgerlo emotivamente e sa come dialogare con i fan più accesi. Lo ha fatto anche ieri dopo aver battuto Frattali e non aver esultato. Forse è (anche) perché manca uno così in squadra che il San Vito è desolatamente vuoto. Dite la vostra sui nostri profili Facebook e Twitter, venerdì pubblicheremo i commenti più interessanti. Votate… votate… votate… (co. ch.)
CLICCA QUI PER VOTARE IL NUOVO SONDAGGIO DI COSENZACHANNEL.IT

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina