Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza con molti assenti. Pepe sta meglio ma resta in dubbio

Cosenza con molti assenti. Pepe sta meglio ma resta in dubbio

Gli esami hanno scongiurato complicazioni dopo la botta ricevuta domenica. Alessandro ancora con la varicella. Cappellacci: “Col Teramo giocheremo ancora con il 4-3-3”.
seduta al marcaLa seduta di allenamento disputata al Marca alla ripresa del martedì
Ripresi gli allenamenti per i rossoblù al Marca sotto una leggera pioggia. Cappellacci e Ianni hanno diretto una classica seduta del martedì dove più che altro si è badato alla rigenerazione atletica con esercizi specifici. Dall’infermeria non provengono affatto notizie incoraggianti, tanto che in vista dell’ultimo match contro il Teramo i Lupi dovranno inventarsi qualcosa di particolare specialmente in difesa. Pepe domenica sera, rientrato da Martina, si è sottoposto a dei controlli specifici all’Annunziata per scongiurare qualsiasi complicazioni dopo il colpo al volto che lo ha costretto al forfait. Oggi era assente, ma non ci sono problemi sul suo conto sebbene rimanga in forte dubbio la presenza dello stopper nel last-match stagionale. Alessandro è ancora alle prese con la varicella, mentre Criaco continua ha seguire delle terapie personalizzate. Di certo non ci sarà Blondett che è stato squalificato dal Giudice Sportivo e che tornerà esclusivamente per disputare la Supercoppa qualora i Lupi centreranno il primo posto. Cappellacci in conferenza ha escluso cambi di modulo: “Il 4-3-3 è quello che al momento dà maggiori garanzie a tutti. La squadra è in calo e non può reggere quattro calciatori offensivi come avevamo provato qualche settimana fa”. A bordo campo il direttore generale Ciccio Marino: anche per lui sono gli ultimi giorni da tesserato del Cosenza. Nel frattempo, la sede sociale del club si è trasferita dopo tre anni nei locali dello Store: Guarascio e Quaglio hanno portato lì anche i loro collaboratori. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER VOTARE IL NUOVO SONDAGGIO DI COSENZACHANNEL.IT

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it