Tutte 728×90
Tutte 728×90

“La meglio gioventù calcistica”, a Castrolibero il galà dei talenti calabresi

“La meglio gioventù calcistica”, a Castrolibero il galà dei talenti calabresi

Lunedì sarà presentato il libro “La Giovane Italia – Gli Under 19 in cui crediamo” del giornalista Sky Paolo Ghisoni e di Stefano Nava, già giocatore del Milan, con il contributo della Federazione italiana gioco calcio. Ospiti d’onore il tecnico del Crotone Drago e il calciatore Natalino.
locandina talentiLa locandina realizzata in vista dell’evento di lunedì prossimo
Il circolo della stampa di Cosenza “Maria Rosaria Sessa”, in collaborazione con la FIGC-LND Comitato Regionale Calabria – Delegazione Provinciale Cosenza e il CONI Delegazione provinciale Cosenza, promuove il Galà dei talenti calabresi che si terrà lunedì 5 maggio nell’aula magna dell’Istituto d’istruzione superiore (Castrolibero), alle ore 17. Sarà l’occasione per presentare il libro “La Giovane Italia-Gli Under 19 in cui crediamo”, scritto dal giornalista Sky Paolo Ghisoni e da Stefano Nava, già giocatore del Milan, con il contributo della Federazione italiana gioco calcio. Nel corso della serata, verranno premiate le società che hanno lanciato i talenti calabresi inseriti nell’almanacco. Sono undici, come una vera e propria squadra di calcio.
Si tratta della quarta presentazione ufficiale del libro in tutta Italia, la prima in Calabria. L’evento è inserito all’interno del ricco programma ideato dal circolo “Sessa” in occasione del decennale dalla fondazione.
All’incontro con le società, insieme all’autore dell’almanacco, Paolo Ghisoni, parteciperanno:
– il vicepresidente del circolo “Maria Rosaria Sessa”, Franco Rosito
– il vicepresidente nazionale della Lega Dilettanti, Nino Cosentino
– il presidente del Comitato regionale Calabria della Figc-Lnd, Saverio Mirarchi
– il presidente della delegazione provinciale della Figc Cosenza, Franco Funari
– il vicepresidente vicario del Coni Calabria, Vincenzo Perri
– il delegato nazionale e presidente provinciale del Coni Cosenza, Pino Abate
– l’allenatore dell’Effeccì Crotone, Massimo Drago
Ospite d’eccezione Felice Natalino, già giocatore dell’Inter, oggi responsabile insieme al papà Pasquale della scuola calcio Virtus Sambiase, e vincitore di una borsa di studio in marketing dell’AIC. Per i tecnici che hanno sostenuto il corso della FIGC nel mese di gennaio sarà anche l’occasione per confrontarsi con Drago, che sta conducendo il Crotone verso mete a inizio anno insperate. Sarà presente anche una delegazione degli studenti dell’Iis (che il prossimo anno aggiungerà l’indirizzo di liceo sportivo) guidato dal dirigente Iolanda Maletta.

Related posts