Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calciatori in sede da Quaglio. Sul tavolo indennità da trasferta e premi promozione

Calciatori in sede da Quaglio. Sul tavolo indennità da trasferta e premi promozione

A margine dell’allenamento odierno, i rossoblù hanno incontrato l’ad per discutere dei disguidi nati nelle ultime settimane. Intanto alcuni procuratori battono cassa. 
quaglio con alessandroL’amministratore delegato Quaglio con l’esterno rossoblù Alessandro (foto mannarino)
Terminato l’allenamento odierno, i calciatori rossoblù hanno incontrato l’amministratore delegato della società Quaglio e il collaboratore facente funzioni di segretario Corallini. Si è discusso delle questioni legate al disguido sull’indennità da trasferta. La riunione sarebbe dovuta tenersi ieri mattina, ma è stata spostata a margine della partitella del giovedì. La tavola rotonda si è svolta nei locali della nuova sede del Cosenza, sistemata da qualche settimana all’interno del Red&Blu Store. I calciatori chiedono il ricalcolo delle percentuali stabilite ad inizio stagione per le quali però ci sarebbe stata un’errata trascrizione: si sarebbe fatta confusione tra la cifra netta e l’importo lordo. In tempi non sospetti il presidente Guarascio, oggi assente al test in famiglia a differenza delle settimane scorse, ha garantito ai tesserati il rispetto degli accordi presi e questi non nutrono dubbi che ciò avvenga. Tra spogliatoio e club si è parlato anche dei premi promozione, specialmente dei tempi con cui verranno erogati una volta sciolte le righe e fatto ritorno dalle proprie famiglie. Ad essere più interessati a tali vicende sono i calciatori che hanno il contratto in scadenza: praticamente tutti meno quattro elementi. C’è da segnalare, inoltre, che diversi procuratori di atleti rossoblù hanno iniziato a chiedere sempre più spesso informazioni sulle proprie parcelle. Da Via degli Stadi pare che si sia fatto un tentativo per cercare una transazione, ma a quanto pare con molti agenti per il momento è caduto nel vuoto. (Luca Sini)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it