Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., sfida esaltante per la Tubisider contro la Waterpolo Bari

Pallanuoto M., sfida esaltante per la Tubisider contro la Waterpolo Bari

Gli uomini di Manna nonostante siano ad una lunghezza dal primo posto restano concentrati sugli obiettivi stagionali. Sabato a Campagano, però, sarà un match tutto da seguire.
bellone tubisiderBellone sta disputando una grandissima stagione con la Tubisider Cosenza (foto mannarino)
Una sesta di ritorno nel campionato di serie B maschile che vedrà la Tubisider Cosenza affrontare una delle squadre più ostiche del quarto girone, la Waterpolo Bari. Una partita diversa dalle altre perché entrambe le squadre hanno dato sempre vita a confronti esaltanti, dall’esito incertissimo fino alla fine e spesso conclusisi in maniera rocambolesca. Contro la Waterpolo Bari si giocherà sabato alle 16 nella piscina olimpionica scoperta di Cosenza e Trocciola e compagni dovranno sapere sfruttare il buon momento di condizione fisica e psicologica, oltre che al fattore vasca. All’andata la Tubisider Cosenza perse di misura, dopo essere stata in vantaggio fino ad una manciata di minuti dalla fine e questo è sicuramente un ulteriore motivo in più di rivalsa contro i pugliesi. Ma al di là di questo, cosa decisamente più importante, c’è da tenere d’occhio una classifica che si è fatta col trascorrere delle giornate sempre più interessante e che colloca la Tubisider Cosenza al secondo posto ad una lunghezza dalla coppia di testa formata dal C.C. 7 Scogli e dalla 4X4 System Arechi. Nonostante tale situazione, l’obiettivo della società è sempre quello di migliorarsi sia sul piano del gioco che dal punto di vista della classifica. Per affrontare i baresi, ci vorrà la migliore Tubisider Cosenza, in quanto la formazione ospite farà di tutto per mettere la squadra di casa in difficoltà. Ma per il “sette” cosentino è arrivato il momento di sfatare un tabù, potere esultare in casa alla fine della contesa.

Related posts