Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: un turno a Pepe, 300 euro di multa al Cosenza

Giudice Sportivo: un turno a Pepe, 300 euro di multa al Cosenza

Il difensore ha collezionato l’ottavo cartellino giallo che gli impedirà di giocare il primo turno di campionato del torneo 2014-2015. La sanzione al club rossoblù dovuta ad un fumogeno.
Arbitro squalifiche
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 5 Maggio 2014 ha adottato una serie di deliberazioni che interessano direttamente il Cosenza per la multa di 300 comminata a causa di un fumogeno acceso dai supporter della Bergamini e per il turno du squaliica inflitto al difensore Pepe per l’ottava ammonizione collezionata in stagione. Questi tutti i provvedimenti presi per quanto concerne l’ultima giornata di Seconda divisione.

AMMENDE SOCIETA’:
1500 EURO MELFI perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore diversi fumogeni, uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco; gli stessi facevano esplodere alcuni petardi di notevole potenza, il tutto senza conseguenze.
500 EURO ARZANESE perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni.
300 EURO COSENZA perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore tre fumogeni, uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
PISANI UMBERTO (GAVORRANO) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
DE MARTINO RAFFAELE (MARTINA FRANCA) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
SUARINO CRISTIAN (AVERSA NORMANNA), SANDOMENICO SALVATORE (ARZANESE), DJIBO BADJI LUIGI (AVERSA NORMANNA), ROSSI ALESSANDRO (CHIETI), SICURELLA GIUSEPPE (FOGGIA), TORTORI LORIS (MELFI), PEPE ALFONSO (COSENZA)

Related posts