Cosenza Calcio

Meluso-Cosenza: crescono le quotazioni

Guidi, Frattali, Pepe e Napolano sono i calciatori che, con l’eventuale fumata bianca, potrebbero avere le chance maggiori di restare in maglia rossoblù anche in Prima divisione.
meluso frosinoneMauro Meluso, 49 anni, è nato e cresciuto a Cosenza prima d spiccare il volo verso la A
E’ Mauro Meluso il nome più accreditato a prendere il posto di Ciccio Marino sulla poltrona di direttore sportivo. L’ex responsabile dell’area tecnica di Frosinone, Pisa e Padova è da qualche settimana in costante contatto con il presidente Guarascio e l’ad Quaglio. Da quanto trapelato da via degli Stadi, sarebbe lui la prima scelta della società, intenzionata a continuare la tradizione che vuole operatori di mercato cosentini alla guida della squadra. Dopo Fiore e lo stesso Marino, potrebbe infatti toccare a lui allestire un organico in grado di conquistare la salvezza nella Lega Pro Unica. Anche la conferma di Cappellacci va letta in questa ottica. I due si conoscono da tempo e Meluso ha speso parole di elogio per l’operato del tecnico di Tortoreto, paese a pochi chilometri da Teramo dove il futuro diesse vive ormai da tempo. Per ciò che concerne l’attuale rosa di calciatori, ce ne sono alcuni che possono nutrire legittime ambizioni di riconferma in quanto già sul suo taccuino da diverse stagioni. E’ il caso di Guidi, già con Meluso al Frosinone, oppure di Pepe che il ds avrebbe voluto portare con sé al Padova. Di certo le relazioni avute su Frattali saranno state positive così come quelle ricevute in passato su Napolano, che radiomercato dava vicino ai ciociari proprio per volere del direttore. Meluso tornerebbe a Cosenza dopo 35 anni per centrare gli obiettivi già fissati da Guarascio: mantenimento della categoria e valorizzazione dei giovani. Nei prossimi giorni sono previsti nuovi contatti tra le parti e, se le distanze saranno ridotte, è probabile che la fumata bianca arrivi già nel fine settimana o al massimo all’inizio della prossima. In questo momento Meluso è vicino al Cosenza ed è corretto considerarlo in pole position rispetto a Giovanni Dolci del Como, alle prese con i playoff di Prima divisione. Se i lariani dovessero essere eliminati, Dolci ascolterebbe con maggiore attenzione ciò che il Cosenza ha da proporgli e le sue percentuali crescerebbero inevitabilmente. Al contrario, con i lombardi intenti ancora a cullare il sogno serie B, i tempi rischierebbero di dilatarsi troppo per i gusti del patron rossoblù. Alessandro Battisti, infine, resta un valido candidato, ma vanta meno chance rispetto ai primi due. (Luigi Brasi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina