Pallavolo

Pallavolo, un sabato da paura per Cosenza

Il campionato si decide al fotofinish: la DeSeta Casa dovrà vincere a Martina Franca e in caso di un passo falso di Alessano contro Lamezia, potrà festeggiare la promozione diretta. 
deseta-falchi
Aurispa Alessano 47, De Seta Casa Cosenza 46, Ilsap Lamezia 45. La classifica la dice lunga su quanto sia aperto un campionato equilibratissimo, che vivrà il suo emozionante epilogo sabato 10 maggio. La prima sarà promossa direttamente in Serie A2, mentre le altre due si giocheranno i playoff, ampiamente meritati e raggiunti già da diverse giornate. Tutto però è ancora possibile , perché il calendario propone lo scontro più equilibrato del campionato proprio all’ultimo turno. Alessano dovrà giocarsela proprio contro Lamezia, che vincendo potrebbe scavalcare la capolista, provare ad arrivare seconda per strappare un miglior piazzamento negli spareggi o addirittura arrivare prima. In mezzo però, c’è Cosenza, impegnata in trasferta a Martina Franca, penultima con soli dieci punti. Potrebbe succedere di tutto quindi e anche un set solo potrebbe cambiare il volto del torneo. Alessano dovrà vincere senza appelli, centrare i tre punti e scrivere il proprio destino. Se questo non dovesse accadere, Cosenza potrebbe festeggiare una promozione che sarebbe anche meritata e che in ogni caso andrà cercata con forza negli spareggi. Marano conosce bene i suoi uomini e non vuole cali nel momento più importante della sua carriera e di molti uomini a sua disposizione. Il movimento infatti cerca squadre come Cosenza e società in grado di affrontare un momento delicato per la pallavolo italiana. Tutto sarà svelato sabato, a partire dalle ore 18. Un occhio al parquet, e uno sul web, per capire cosa accadrà sul parquet di Alessano, in un pomeriggio che potrebbe riscrivere la storia del volley in città. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina