Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sondaggio: i tifosi farebbero carte false per trattenere Frattali

Sondaggio: i tifosi farebbero carte false per trattenere Frattali

Il 76,2% dei tifosi ne chiede un’immediata riconferma, ma sul calciatore vigili, tra le altre, Latina, Ascoli, Ancona e Savona. Staccatissimi il difensore centrale Guidi (12,9%) e l’ala Alessandro (8,3%).
frattali miracolo su dannaIl portiere Frattali in uno dei suoi tanti interventi miracolosi in stagione (foto mannarino)
Nessun dubbio su quello che, secondo i tifosi, dovrebbe essere il primo rinnovo di contratto. Il Cosenza, pensa il 76,2% dei supporter, non può assolutamente farsi sfuggire il portiere Gigi Frattali. Con le sue parate ha regalato punti preziosi ai rossoblù nel corso della stagione conclusasi domenica scorsa ed è naturale che gli sportivi silani lo vogliano vedere ancora volare tra i pali del San Vito. Da Via degli Stadi, però, per trattenerlo dovranno concedergli un aumento di stipendio congruo alle prestazioni offerte nel corso del torneo di Seconda Divisione 2013-2014. Le pretendenti a Frattali non mancano affatto. Diversi club infatti, tra B e soprattutto Prima Divisione, hanno sondato il terreno con il portierone dei Lupi. Tra i cadetti, ad esempio, c’è il Latina che lo ha fatto seguire per larga parte del campionato. Le relazioni fornite dagli 007 nerazzurri sono state ottime ed hanno evidenziato come l’affidabilità del calciatore si sia rivelata compatibile ad una categoria superiore. Scendendo invece in Prima Divisione, si registra l’interesse del Savona. Il club ligure già nello scorso mercato estivo tentò di strapparlo al Cosenza con delle proposte interessanti, ma alla fine la spuntarono i rossoblù. Ora è tornato alla carica sperando in un sì. Sondaggi ripetuti sono arrivati anche da Ascoli e da Ancona, che vorrebbero affidargli la maglia numero uno. Dal canto suo, Frattali non ha mai nascosto di considerare la Calabria come prima scelta, di gradire molto un rinnovo e di preferire una vecchia C1 da protagonista che una B da comprimario. Con la conferma del Capp e il probabile arrivo di Meluso le possibilità di vederlo esprimersi ancora a Cosenza sono molte, ma dipende anche da che tipo di offerta gli verrà formulata. Tornando al sondaggio, il difensore Guidi ha ottenuto il 12,9% delle preferenze, mentre l’ala Alessadro l’8,3%. Si tratta di risultati decisamente diversi da quelli del loro compagno di squadra. Non ha espresso preferenza, infine, il 2,6% dei tifosi. (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it