Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quaglio: “Veritieri i nomi di ds accostati al Cosenza”

Quaglio: “Veritieri i nomi di ds accostati al Cosenza”

L’amministratore delegato aggiunge: “Mal di pancia? I calciatori hanno una grande voglia di strappare la riconferma. I tifosi possono stare tranquilli: stiamo lavorando”.
quaglio corso covercianoL’ad del Cosenza Domenico Quaglio a Coverciano tra i banchi del corso di direttore sportivo
L’ammnistratore delegato Domenico Quaglio ha fatto il punto della situazione dalle colonne della Gazzetta del Sud. Assente dalla scena nell’ultimo periodo a causa del corso di ds (lato amministrativo) che sta seguendo a Coverciano, si sono alimentate sul suo conto più di un’ipotesi. Da quanto trapela da Via degli Stadi, tuttavia, non è intenzione di Guarascio privarsi del suo braccio destro. “Ogni tanto ne approfittiamo per andare in Lega – ha detto la seconda carica del club appena rientrato in città – ma i tifosi possono stare sereni: stiamo lavorando per il futuro del Cosenza”. In questi giorni, dopo la conferma di Cappellacci con cui si sussurra abbia avuto qualche screzio, tiene banco il toto-ds. “I nomi che circolano non sono campati in aria – conferma sul conto di Meluso, Dolci e Battisti – ma si può dire che ancora non ci sia niente di ufficiale. Per la prima volta dal 2011 non dovremo fare corse contro il tempo”. Negli ultimi giorni di campionato i calciatori hanno chiesto spiegazioni sulle incomprensioni nate circa l’indennità da trasferta e i premi promozione. Il gruppo ha tenuto una riunione all’interno dei locali dello Store, nuova sede sociale del sodalizio, proprio alla presenza dell’amministratore delegato. “Se ci sono mal di pancia? – chiude Quaglio – L’unica certezza è che i calciatori vorrebbero restare a Cosenza. Se ci fossero problemi non si spiegherebbe tutta questa voglia di strappare una riconferma in rossoblù”. (co. ch.)

Related posts