Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Cosenza culla il sogno primato

Pallanuoto F., Cosenza culla il sogno primato

Domenica nella capitale il Setterosa vuole battere la Racing e sperare che la capolista Sis cada contro il Volturno. il finale di stagione però si annuncia emozionante.
cs-racing romaUno scatto della partita di andata tra la Pallanuoto Cosenza e la Sis Roma (foto mannarino)
Tutto o quasi da definire ancora nella parte alta della classifica nel girone sud della serie A2 femminile a due giornate dalla fine. La “corazzata” SIS Roma, unica imbattuta e a punteggio pieno finora e la straordinaria Tubisider Cosenza Pallanuoto, seconda in classifica, faranno di tutto per prevalere l’una sull’altra, al termine della stagione regolare. Non sarà semplice per La squadra del presidente Giancarlo Manna, cercare di scavalcare la SIS Roma dal primo posto, visto lo svantaggio di cinque lunghezze, ma ha il dovere di provarci, fino a quando sarà supportata dall’aritmetica. Una cosa è aritmeticamente certa, le due squadre chiuderanno nelle prime due posizioni. Questo sta a significare che se la Tubisider Cosenza Pallanuoto non dovesse superare sul filo di lana la “rivale”, chiuderà al secondo posto e dovrà vedersela con la terza classificata del proprio girone, probabilmente il Volturno e qualora lo battesse nello spareggio al meglio delle tre partite, con eventuale “bella” nella piscina olimpionica di casa, andrebbe ad affrontare la prima classificata del girone nord. Tornando alla regular season, per continuare a sperare in un sorpasso, si dovrà necessariamente battere in trasferta il Racing Roma, domenica alle ore 14,30 e confidare in un passo falso casalingo della SIS Roma col Volturno, per poi giocarsi il tutto per tutto la Domenica successiva nello scontro diretto di Cosenza. Ma al di là di ogni considerazione, le prossime ultime due partite serviranno alla formazione allenata da Andrea Posterivo, per mantenere alta la condizione psico – fisica e prepararsi al meglio in chiave play off. Sul confronto invece col Racing Roma, c’è da dire sarà tirato, vibrante ed equilibrato, come entrambe le squadre sono abituate a fare quando si affrontano. Due compagini che non si accontenteranno ma punteranno al successo pieno, non solo per dimostrare il proprio valore ma per perseguire i propri obiettivi, vada come vada. Una giornata, la penultima, che potrebbe emanare nella parte alta i propri verdetti, considerando i big match, Racing Roma-Tubisider Cosenza Pallanuoto e SIS Roma-Volturno. Che spettacolo nella Capitale!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it