Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., altra perla di Cosenza a Roma (9-8)

Pallanuoto F., altra perla di Cosenza a Roma (9-8)

Le ragazze di Posterivo centrano un’importante vittoria con il Racing che regala matematicamente il secondo posto alle spalle della corazzata Sis Roma. Quattro gol della Citino.
posterivo e le ragazze
Ancora una “perla” firmata Tubisider Cosenza Pallanuoto, la vittoria numero sette su sette partite disputate nel girone di ritorno. In trasferta della Tubisider Cosenza Pallanuoto ha superato per 9-8 e con merito il Racing Roma. La penultima di campionato è stata la giornata dei verdetti in zona play off, perché con la concomitante vittoria della SIS Roma sul Volturno, la “griglia” è ora definitivamente stabilita. La “corazzata” SIS Roma chiuderà prima, la Tubisider Cosenza Pallanuoto al secondo posto, il Volturno terzo. Cosentine e napoletane si sfideranno al meglio delle tre gare, con eventuale terza partita a Cosenza, per poi andare ad affrontare la prima del girone Nord, probabilmente il Como. Nonostante sapesse che avrebbe chiuso al secondo posto, conoscendo l’esito di SIS Roma – Volturno, la formazione del presidente Giancarlo Manna, ha giocato la partita da protagonista, per il prestigio e per allungare la striscia utile di risultati, sette vittorie su sette incontri disputati nel girone di ritorno. Partenza lanciata quella di Angela Manna e compagne che hanno annichilito la formazione di casa, rifilandole un parziale di 5-1. Una mazzata per le romane che hanno saputo trovare la forza di reagire e così ne ha acquistato lo spettacolo. Entrambe le compagini hanno giocato col chiaro intento di dimostrare di essere una più forte dell’altra, ma la Tubisider Cosenza Pallanuoto è stata capace di stringere i denti e mantenere sempre il vantaggio su una avversaria che non si è mai data per vinta. E Domenica calerà il sipario sulla stagione regolare e migliore chiusura non poteva essere che il confronto diretto che si giocherà nella olimpionica di Cosenza, tra le due grandi protagoniste e antagoniste di questo girone, la Tubisider Cosenza Pallanuoto e la capolista imbattutta e a punteggio pieno SIS Roma. Uno scontro tra “titani” che il “setterosa” cosentino vorrà fare suo, anche per riscattare l’unica sconfitta di questo campionato, subita proprio contro le capitoline.

Il tabellino:
Racing Roma – Tubisider Cosenza Pallanuoto 8-9
(1-5,3-1,1-2,3-1)
Racing Roma: Belà, De Luca (2), Coglitore, Novelli, Gamberale, Magrini, Fortugno, Lania S., Lania E. (1), Riccardi, Sacco (1), Angiulli (1), Pietrafitta (3). Allenatore: Lorenzo Tomasi.
Tubisider Cosenza Pallanuoto: Nigro, Citino (4), Gallo, De Mari, Vitaliti (1), Manna, Marani (1), Nicolai (1), Presta, Zaffina, De Cuia, Garritano (1), Motta (1). Allenatore: Andrea Posterivo.
Arbitro: signor Navarra.
Note: 14 superiorità Racing Roma, 7 superiorità Tubisider Cosenza Pallanuoto.

Related posts