Tutte 728×90
Tutte 728×90

Nuoto, sette affermazioni della Tubisider al meeting di Lignano

Nuoto, sette affermazioni della Tubisider al meeting di Lignano

Sette i nuovi primati regionali. Il tecnico Celso: “Possiamo ritenerci soddisfatti perché siamo riusciti ad ottenere gli obiettivi prefissati e migliorare i tempi sulle gare lunghe”. 
nuoto campagnano
Il “Meeting di Lignano Sabbiadoro di Nuoto” ha visto la partecipazione da protagonisti degli atleti della Tubisider Cosenza. Al cospetto di realtà di tutto rispetto, la “squadra” cosentina seguita dal tecnico Savio Celso, ha saputo farsi valere, realizzando un cospicuo numero di nuovi record regionali e conquistando alcuni podi, che ottenuti fuori regione e contro avversari di valore, hanno assunto un significato ancora più prestigioso. In totale sono stati sette
I nuovi primati regionali. Gli artefici, Valentina Visini nei 400 stile libero, categoria juniores, cadetti, assoluti, col tempo di 4’31″80 e medaglia d’argento a due decimi dalla prima e nei 200 stile libero col tempo di 2’08″30 juniores, cadetti, assoluti e medaglia d’oro; Marta Marmo sempre nei 400 stile libero, categoria ragazzi col tempo di 4’39″30 e medaglia d’oro. In campo maschile, Emanuele Acciardi ha conquistato la medaglia d’argento nei 200 stile libero con 1’57″16, record regionale sfiorato per soli due centesimi e le medaglie di bronzo nei 400 stile libero col tempo di 4’15″70 e nei 100 stile libero con 54″93. Piazzamenti lusinghieri per Carmine Scofano, quinto nei 400 stile libero(4’18”) e nei 200 stile libero(2’01”) e Silvia Tommasi, quinta nei 100 dorso, col tempo di 1’11″40. Valentina Visini e Emanuele Acciardi con i tempi realizzati si sono qualificati nei 200 stile libero ai Campionati Italiani Estivi in programma ad Agosto a Roma. “Possiamo ritenerci soddisfatti di come tutto sia andato abbastanza bene – ha sottolineato il tecnico Savio Celso – perché siamo riusciti ad ottenere gli obiettivi prefissati, migliorare i tempi sulle gare lunghe. Naturalmente c’è grande soddisfazione per essere andati a podio, per i record regionali stabiliti e le due qualificazioni ai Campionati Italiani Estivi”.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it