Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., la Tubisider chiude con un altro ko

Pallanuoto M., la Tubisider chiude con un altro ko

I ragazzi di Manna perdono 8-6 cotto il CC 7 Scogli e incassano la quarta sconfitta consecutiva in questo finale di stagione. Il Settebello non saluta il pubblico in modo adeguato.
tubisider-cc7scogliUn’azione di gioco tra la Tubisider e il CC 7 Scogli (foto mannarino)
Ultimo atto della stagione regolare nella serie B maschile e quarta sconfitta di fila per la Tubisider Cosenza. La formazione cosentina non è riuscita a salutare i tanti tifosi presenti in tribuna, non solo per questa partita, ma nell’arco dell’intero campionato con un risultato positivo, peccato! Ha vinto con merito anche se di misura, 8-6, la capolista CC 7 Scogli. Eppure la squadra di casa era partita bene centrando il doppio vantaggio prima di chiudere il parziale sul 2-1. Un avvio che lasciava ben sperare, ma poi nel corso del confronto i soliti errori sia in fase difensiva che offensiva, che ne hanno evidenziato gli attuali limiti e pregiudicato quanto di buono era stato fatto fino ad un certo punto della stagione. La squadra di casa una volta subito il sorpasso ad opera della compagine siracusana è stata sempre costretta a rincorrere, ma senza mai impensierirla. Va dato atto alla Tubisider Cosenza, quantomeno di avere perso con onore, come era successo al scorsa settimana contro l’altra capolista Arechi.

Il tabellino:
Tubisider Cosenza- CC 7 Scogli 6-8
(2-1, 0-2, 2-3, 2-2)
Tubisider Cosenza: Palermo, Cerchiara, Cavalcanti, Chiappetta, Bellone, Trocciola (2), Barranco, Spadafora (1), Morrone (2), Fasanella, Manna, Guaglianone, Talotta (1). Allenatore: Francesco Manna.
CC 7 Scogli: Cozzolino, Giuliano, Cicciarella, Fernandez, Puglisi (2), Gentile, Trebino (1), Giacchi, Onida, Zovko (1), Morachioli (1), Manzone, Bordone (3). Allenatore: Aldo Baio.
Arbitro: signor Alessandro Pusineri di Milano.
Note: 7 superiorità Tubisider Cosenza, 10 superiorità CC 7 Scogli. Barranco (Tubisider Cosenza), Trebino(CC 7 Scogli), usciti per tre falli.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it