Tutte 728×90
Tutte 728×90

Frosinone-Lecce per la B. Arzanese, l’ultimo ostacolo è il Tuttocuoio

Frosinone-Lecce per la B. Arzanese, l’ultimo ostacolo è il Tuttocuoio

Tutti i tabellini dei playoff. In Prima Divisione eliminati Pisa e Benevento (che sarà nel girone del Cosenza). In Seconda divisione retrocedono in Serie D il Sorrento e l’Aversa Normanna.
tuttocuoio esultanzaL’esultanza del Tuttocuoio: i toscani giocheranno in casa la finale per la Lega Pro Unica
Ricche di emozioni le partite di playoff che tra due settimane decreteranno gli ultimi verdetti della stagione. Quanto emerso ieri consegna al Cosenza un’altra avversaria sicura: il Benevento che ha perso 2-0 a Lecce nella semifinale di ritorno. I salentini sono riusciti a far prevalere il fattore casalingo davanti a quasi 10mila tifosi in festa che hanno gioito per il risultato finale. All’andata terminò 1-1, mentre al Via del Mare Ferreira Pinto (abile a trafiggere un colpevole Baiocco al primo affondo) e Zigoni (in classica azione di contropiede al minuto 88) hanno mandato Lerda in finale con un gol per tempo. Sogna la B anche il Frosinone che in piena Zona Cesarini ha la meglio di un Pisa coriaceo e che ha dimostrato di essere squadra vera. Al Matusa sugli spalti sono 7mila con almeno in migliaio di toscani. Lo 0-0 dell’andata è rotto dal solito Ciofani che approfitta di una sponda di Curiale, resiste alla carica di un difensore e gonfia la rete. Il pareggio arriva inaspettato nella ripresa ad opera di Kosnic che, con la complicità della barriera, alimenta le speranze dei nerazzurri. La beffa, tuttavia è dietro l’angolo e si materializza al secondo dei cinque minuti di recupero. Tocca a Paganini calciare con violenza da trenta metri e far venire giù lo stadio. In Seconda divisione l’Arzanese, forte del 4-0 dell’andata, crolla a Sorrento ma passa il turno. I rossoneri a fine primo tempo, grazie alla doppietta di G. Improta e al gol di Maiorino, erano già sul 3-0. Innocenti al 90′ ha la palla della qualificazione ma Fiory compie il miracolo condannando i padroni di casa alla D. Torna tra i dilettanti pure l’Aversa Normanna che perde 2-0 a San Miniato contro il Tuttocuoio. Decisiva la doppietta di Salzano. Domenica l’andata delle finale, il ritorno in casa di Frosinone e Tuttocuoio l’8 giugno. Ecco i tabellini delle semifinali disputare ieri. (co. ch.)

FROSINONE-PISA 2-1
FROSINONE (4­-4­-2): Zappino 5,5; Frara 6 (1′ s.t. Crivello 6,5), Biasi 6 (dal 32′ s.t. Bertoncini 6), Blanchard 6,5, M. Ciofani 6; Paganini 7,5, Gucher 7, Go­ri 6, Soddimo 6; D. Ciofani 7, Curiale 6. A disp.: Mangiapelo, Carrus, Gessa, Carlini, Viola. All. Stellone 6,5.
PISA (4­-3-­3): Provedel 6; Pellegrini 6, Rozzio 6,5, Goldaniga 6, Kosnic 7 (41′ s.t. Martella s.v.); Parfait 6,5, Sam­ pietro 5,5 (1′ s.t. Giovinco 6), Fava­suli 6; Mannini 5,5, Arma 5 (12′ s.t. Forte 6), Napoli 6. A disp.: Pugliesi, Mingazzi­ ni, Cia, Bollino. All. Menichini 6.
ARBITRO: Abisso di Palermo 5,5
MARCATORI: 33′ pt D. Ciofani (F), 21′ pt Kosnic (P), 36′ st Paganini (F)
NOTE: paganti 5.970, incasso di 70.309 euro. Ammoniti: Soddimo, Mannini, Kosnic, Zappino e Parfait. Angoli 4­-2 per il Frosinone.

LECCE-BENEVENTO 2-0
LECCE (4-­4-­2): Caglioni 6 (37′ s.t. Perucchini s.v.); Diniz 6, Vinetot 6,5, Abruzzese 6,5, Lopez 6,5; Ferreira Pinto 6,5, Salvi 6,5, Papini 7, Doum­bia 6; Beretta 6 (31′ s.t. Zigoni 6,5), Miccoli 6 (16′ s.t. Bogliacino 6). A disp.: Martinez, Sales, De Rose, Barraco. All. Chini 6,5 (Lerda squalificato).
BENEVENTO (4-­2-­3-­1): Baiocco 5; Celjak 6, Padella 6, Mengoni 6, Som 6; Davì 6 (44′ s.t. Doninelli s.v.), Agyei 5; Melara 5,5, Mancosu 6 (22′ s.t. Campagnacci 6), Negro 5,5 (27′ s.t. Guerra 5,5); Evacuo 5. A disp.: Piscitelli, Di­ Cuonzo, Milesi, Montiel. All. Brini 5,5.
ARBITRO: Ros di Pordenone 7
MARCATORI: 20′ pt Ferreira Pinto; 43′ st Zigoni
NOTE: paganti 8.896, incasso di 117.192 euro. Ammonito: Miccoli. Angoli 8-­5 per il Lecce.

SORRENTO-ARZANESE 3-0
SORRENTO (3-­4­-3): Polizzi 5,5; Benci 6, Terminiello 6 (9′ s.t. Lettieri 6), Caldore 6; Canotto 5,5 (34′ s.t. Musetti s.v.), Catania 6 (24′ s.t. Lalli 6), Danucci 6,5, D’Anna 6,5; G. Improta 7, Innocenti 5,5, Maiorino 6,5. A disp.: Miranda, Licata, Coppola, Soudant). All. Simonelli 6,5.
ARZANESE (4-­3-­3): Fiory 5,5; Rizzo 6 (34′ s.t. Giacinti 6), Caso 6, Patti 5,5, Mora 6,5; Ausiello 6, Giannusa 5,5 (32′ s.t. Palumbo 6), Castellano 5,5; Mangiacasale 5,5, Ripa 5,5, U. Improta 5 (32′ p.t. Polverino 6). A disp.: Sollo, Calabre­se, Sandomenico, Perna. All. Marra 6.
ARBITRO: Mangialardi di Pistoia 6
MARCATORI: 1′ pt Maiorino, 23′ pt e 40′ pt G. Improta
NOTE: paganti 247, incasso di 2.762 euro. Espulsi al 1′ st Patti (A) e al 38′ st Polizzi (S). Ammoniti: Catania, D’Anna, Ripa, Mora, Caso, G. Improta, Giannusa. Angoli 9-­3 per il Sorrento.

TUTTOCUOIO (4­-2-­3­-1): Bacci 6; Arvia 6,5, Falivena 6,5, F. Colombini I 6,5, Ca­celli 6; Balde 6 (6′ s.t. Cherillo 6), Pa­ne 6,5; Giannattasio 7 (24′ s.t. Di Giu­seppe 6), Salzano 7,5, Zane 6; Ferrari 6,5 (43′ s.t. F. Colombini II). A disp.: Morandi, Cardarelli, Rosati, Catanese. All. Cec­comori 7 (Alvini squalificato).
AVERSA NORMANNA (4­-4­-2): Russo 6; Balzano 5 (11′ s.t. Di Vicino 6), Porcaro 6, Di Gi­rolamo 5,5, Esposito 6; Comini 5,5 (28′ s.t. Villanova 6), Prevete 5,5, Suarino 5,5, Galizia 6,5; Maiella 5 (28′ s.t. Vicen­tin 5), Orlando 5,5. A disp.: D’Agostino, Noceri­ no, De Rosa, Jogan. All. Provenza 6.
ARBITRO: Verdenelli di Foligno 5,5
MARCATORI: 16′ st (rig.) e 44′ st Salzano
NOTE: paganti 647, incasso di 4.852 eu­ro. Espulso al 45′ st Suarino (A). Ammoniti: Russo, Porcaro, Prevete e Orlando. An­goli 3-­2 per il Tuttocuoio.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it