Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti, De Angelis candidato alla panchina dei Lupacchiotti

Berretti, De Angelis candidato alla panchina dei Lupacchiotti

L’ex terzino del Cosenza 1914 era con Patania a bordo campo durante il raduno odierno. Ricoprirebbe anche il doppio ruolo di osservatore per conto del ds Meluso.
de angelis e pataniaDe Angelis ed Patania in panchina durante il raduno per i giovani ’97 e ’98 (foto mannarino)
C’erano tanti giovani oggi pomeriggio al raduno organizzato dal nuovo responsabile del settore giovanile rossoblù Enzo Patania presso il centro sportivo Popilbianco. L’ex allenatore del Cosenza nel campionato 2011-2012 sta portando avanti una politica di rottura con quella del passato, tanto da aver organizzato diverse riunioni con le scuole calcio dell’hinterland per dare vita ad una collaborazione fattiva. L’obiettivo è portare i migliori giovani della città e della provincia ad esprimersi in rossoblù e non altrove come invece successo di sovente finora. Patania nel corso della stagione appena trascorsa si è dedicato molto al calcio giovanile, tanto da visionare centinaia di ragazzi e da annotare sul proprio block-notes i nominativi dei talenti in erba che farebbero al caso del vivaio dei Lupi. In questi giorni ha inoltre organizzato una serie di provini per avere ancora più chiaro il quadro della situazione. “Sono molto contento della disponibilità mostratami – ha detto – Ringrazio le scuole calcio per aver mandato qui i loro campioncini anche a nome del presidente Guarascio. Stiamo lavorando bene e ci sono tutti i presupposti per allestire un buon settore giovanile che possa fungere da linfa per la prima squadra nel corso del tempo. Non è l’ultimo stage questo, a breve ne organizzeremo degli altri”. Sul rettangolo verde quattro tempi di una mezz’ora ciascuno per scrutare da vicino le qualità di una trentina di ragazzi classe ’97 e ’98 che potrebbero comporre il nuovo organico della Berretti. Erano presenti alcuni calciatori già tesserati con Via degli Stadi ed elementi provenienti dai posti più svariati dell’immensa provincia di Cosenza: Corigliano, Rossano, Bonifati, San Sosti, Montalto, Bisignano… Le individualità non mancavano, tanto che Patania era visibilmente soddisfatto durante le partitelle. Con lui a bordo campo c’era una vecchia conoscenza dei tifosi rossoblù: l’ex terzino Stefano De Angelis. Recentemente ha allenato il Rende che ha riportato in Serie D a distanza di anni, mentre fino al 30 giugno è sotto contratto con la Roma per cui svolge il ruolo di osservatore. E’ finito in orbita Cosenza dato che Meluso potrebbe affidargli il medesimo compito per sbirciare da vicino le avversarie, ma anche perché è il candidato principale a sedere sulla panchina della Berretti. Ha grande voglia ed è già in sintonia con Patania con cui è in stretto contatto ormai da settimane. L’ultima parola, però, spetta a Guarascio. (Salvatore Mannarino)

Related posts