Tutte 728×90
Tutte 728×90

Meluso avverte: “Se qualcuno decide di lasciare Cosenza non mi fascerò la testa”

Meluso avverte: “Se qualcuno decide di lasciare Cosenza non mi fascerò la testa”

Il ds lancia messaggi mentre si appresta a discutere il rinnovo con i calciatori che il Capp vorrebbe trattenere. “Le Final Eight? Abbiamo preso nota, ma vedremo più avanti”.
meluso presentazioneMauro Meluso nel giorno della presentazione al San Vito la settimana scorsa (foto mannarino)
Mauro Meluso non le manda a dire. Il direttore sportivo rossoblù ha visto dal vivo insieme al tecnico Cappellacci i quarti di finale delle Final Eight del campionato Primavera, un appuntamento diventato un cult nel corso del tempo per i vari operatori di mercato che riempiono di note i propri taccuini. Il ds dei Lupi ha parlato con il suo tecnico del Cosenza che sarà e ne ha approfittato per fare il punto della situazione mentre Lazio, Torino Fiorentina e Chievo eliminavano rispettivamente Roma, Atalanta, Palermo e Juventus. “Ci sono tanti buoni elementi giovani – ha detto dalle colonne del Quotidiano della Calabria – ma non so se qualcuno farà al caso del Cosenza. Prima bisognerà fare un discorso complessivo, di squadra, capire come si vorrà giocare e soprattutto capire quali saranno le decisioni sull’utilizzo dei giovani in Lega Pro. Bisogna compiere un passo per volta. Noi, intanto, prendiamo nota, poi si vedrà”. La prossima settimana inizierà a discutere con i calciatori individuati dal trainer di Tortoreto i rinnovi contrattuali. E’ proprio riguardo a questo aspetto che il nuovo ds dei Lupi avvisa tutti quanti: “Non abbiamo alcuna fretta e sicuramente se qualcuno dei giocatori che hanno vestito la maglia del Cosenza nella stagione appena passata dovesse accasarsi altrive non ci fasceremo la testa. C’è tanta offerta. Certo, operare prima degli altri è meglio, ma noi siamo in tempo”. (co. ch.)

Related posts