Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Cosenza ora sogna. Steso il Volturno in rimonta (9-7)

Pallanuoto F., Cosenza ora sogna. Steso il Volturno in rimonta (9-7)

In gara-uno la Tubisider getta il cuore oltre l’ostacolo e batte le avversarie campane ribaltando il risultato negli ultimi due quarti. Il ritorno giovedì a Santa Maria Capua Vetere.
gallo martinaL’esultanza di Martina Gallo subito dopo il fischio finale. La Tubisider vola (foto mannarino)
Il cuore oltre l’ostacolo, quello che ha buttato la Tubisider Cosenza Pallanuoto, per rimontare e vincere gara uno della semifinale play off contro il Volturno. Davanti al numeroso pubblico di casa che le ha incitate dall’inizio alla fine, le ragazze allenate da Andrea Posterivo, hanno tirato fuori grinta, carattere, precisione, mancate nelle prime due frazioni di gioco, forse soggiogate dalla tensione di un appuntamento importante e da non sbagliare. Chiuder i primi due tempi sotto di quattro reti è stata una “mazzata” tremenda dalla quale solo una squadra come la Tubisider Cosenza Pallanuoto poteva riprendersi. E dal terzo tempo in poi è iniziata la grande rimonta. Uno dopo l’altro i tiri di ottima fattura finivano in fondo alla rete del numero uno del Volturno. Una esplosione di tifo alla rete del pareggio, il 6-6, ma la squadra campana aveva un moto d’orgoglio, l’ultimo, riuscendo a riportarsi in vantaggio. La Tubisider Cosenza Pallanuoto ha sette vite e allora ci pensavano Marani e Motta a chiudere definitivamente una gara dalle fortissime emozioni. “Le ragazze sono state brave perché hanno saputo reagire ad una situazione molto difficile – ha commentato il presidente della Tubisider Cosenza Pallanuoto, Giancarlo Manna – dovuta alla bravura del Volturno e alla nostra tensione. Una volta sbloccatasi la mia squadra ha saputo farsi valere e con merito ha vinto”. Giovedì 12 Giugno (ore 18,00), gara due in trasferta a Santa Maria Capua Vetere.

Il tabellino:
Tubisider Cosenza Pallanuoto-Volturno S.C. 9-7
(1-3,1-3,3-0,4-1)
Tubisider Cosenza Pallanuoto: Nigro, Citino (1), Gallo (1), De Mari (2), Vitaliti (1), Manna, Marani (3), Nicolai, Presta, Zaffina, De Cuia, Garritano, Motta (1). Allenatore: Andrea Posterivo.
Volturno S.C.: Stellato, Valkai (2), Abbate (1), Palmiero (1), D’Oriano (1), Pellegrino (1), De Simone, Ciampichetti (1), Sgrò, Masciandaro, Bergamo, Zito. Allenatore: Salvatore Napolitano.
Arbitro: signora Alessia Ferri di Roma.
Note: 8 superiorità Tubisider Cosenza Pallanuoto, 5 superiorità Volturno. De Mari(Tubisider Cosenza Pallanuoto) uscita per tre falli.

Related posts