Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, Torchia dice no a Cosenza. Si sogna Nacci

Pallavolo, Torchia dice no a Cosenza. Si sogna Nacci

Si tratta col coach che guiderà il Venezuela ai prossimi mondiali. Intanto il primo colpo di mercato è Cannistrà, opposto vibonese. Si lavora per le riconferme e per il duo Di Tommaso-Aprea.
nacci coachLa pista che porta a Vincenzo Nacci è però difficile da praticare
E’ sfumato ieri pomeriggio l’accordo tra Claudio Torchia e la Pallavolo Cosenza. O meglio, l’intesa economica e sui programmi era stata raggiunta da tempo, ma il coach ha preferito declinare l’offerta a causa della difficoltà a conciliare la guida tecnica dei rossoblù con gli impegni di natura personale. L’allenatore gestisce una scuola di volley, la Todo Sport, a cui dedica grossa parte del tempo a disposizione. Il ds Teri Zuccotti, tuttavia, non si è fasciato la testa ed ha iniziato a sondare già il terreno con nuovi potenziali candidati alla palanchina del PalaFerraro. E’ trapelato poco, ma pare esista una rosa con tre nomi di alto profilo. Uno di questi è Vincenzo Nacci, con cui sono già iniziate le grandi manovre, ma che guiderà la nazionale venezuelana di pallavolo ai prossimi mondiali, che si disputeranno in Polonia dal 30 agosto al 21 settembre. Il curriculum dell’allenatore brindisino parla da solo: dal 2005 al 2009 Nacci è a Corigliano, prima come secondo allenatore, poi come responsabile del settore giovanile ed infine nel ruolo di head coach della squadra che disputa il campionato di A2. Dopo una piccola parentesi a Taranto (serie A1) come vice allenatore, nel 2010 torna ancora a Corigliano per due stagioni (prima in B1, poi in A2) e nell’ultimo campionato, è stato l’artefice principale della salvezza della Coserplast Matera. Nel frattempo Cosenza punta a rinnovare il contratto con Piluso, più ad uno tra De Marco e Spadafora. Stesso discorso per il centrale Smiriglia, già incontrato dal direttore sportivo. Sul fronte degli arrivi c’è da segnalare l’ufficiliazzazione dell’opposto Maurizio Cannistrà, vibonese classe ’87, ex Pizzo, Messina e Cagliari. Flirt in corso con il palleggiatore ex Olbia Di Tommaso ed il regista dell’Atripalda Gianpio Aprea che piace molto alla società.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it