Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., l’Under 17 della Tubisider vola nelle fasi finali

Pallanuoto F., l’Under 17 della Tubisider vola nelle fasi finali

Le ragazze di Posterivo hanno superato con estrema facilità la Blu Team Catania (12-3) e la Rapallo Pallanuoto (15-10) nelle prime due giornate del girone eliminatorio.
inizio match con promogest
Sono iniziati a Cosenza presso la piscina olimpionica di Campagano le Finali del campionato Under 17. Otto squadre si contendono il titolo di Campione d’Italia 2013/2014: Tubisider Cosenza Pallanuoto, Rari Nantes Bogliasco, Blu Team Catania, Rapallo Pallanuoto, inserite nel primo girone, SIS Roma, Acquachiara Napoli, Pescara Nuoto e Pallanuoto, Vela Nuoto Ancona, inserite nel secondo girone. Le “foche” cosentine sono partite bene, vincendo la prima partita. La Tubisider Cosenza Pallanuoto si è imposta per 12-3 sulla Blu Team Catania. Incontro praticamente archiviato già dopo i primi due parziali, che le ragazze allenate da Andrea Posterivo hanno chiuso sull’8-3, troppo netto il divario tecnico tra le due squadre come il punteggio finale ha dimostrato. Una gara vinta senza forzare, durante la quale hanno trovato spazio tutte le giocatrici a disposizione del tecnico cosentino. Dopo le prime due partite si è svolta la suggestiva cerimonia di apertura, con le otto formazioni in rappresentanza di sette regioni italiane a sfilare a bordo piscina e non è mancato come da tradizione l’inno musicale. Stamattina, inoltre, la Tubisider Cosenza Pallanuoto ha conquistato la sua seconda vittoria. Dopo la Blu Team Catania nella prima giornata, è toccato al Rapallo Pallanuoto soccombere. Le ragazze di Andrea Posterivo si sono imposte agevolmente per 15-10, ma certo possono e devono migliorare. Sono bastati due parziali alle “foche” cosentine per allungare sulla formazione rivale per poi controllare la partita. Il Rapallo Pallanuoto ha fatto la sua parte ma indubbiamente la Tubisider Cosenza Pallanuoto ha dimostrato di essere superiore.

Related posts