Tutte 728×90
Tutte 728×90

Partito il pullman del Cosenza. Inizia la stagione dei Lupi

Partito il pullman del Cosenza. Inizia la stagione dei Lupi

A bordo del bus soltanto Mosciaro, Carrieri e sei ragazzi del vivaio. Lunedì Cappellacci avrà tutti i tesserati a disposizione ed inizierà a lavorare in vista del campionato.
mosciaro partenza ritiroManolo Mosciaro al Sanvitino prima della partenza per il ritiro di Norcia (foto mannarino)
Dire che il Cosenza sia partito stamattina per il ritiro di Norcia potrebbe risultare un azzardo. Meglio sostenere che il pullman del Cosenza ha lasciato il San Vito dirigendosi verso l’Umbria con a bordo otto calciatori e tutto il materiale utile per affrontare un faticoso precampionato. C’erano Manolo Mosciaro e Vincenzo Carrieri, due dei cinque calciatori che vantano un contratto con Via degli Stadi fino a giugno 2015. Con loro sarebbe dovuto esserci anche l’ultimo acquisto Pierantonio Sassano, ma ha fatto sapere di raggiungere il quartier generale dei Lupi autonomamente. “Sono carico – ha detto Mosciaro – iniziamo una nuova stagione che si annuncia impegnativa così come questi primi giorni di lavoro”. Il difensore, invece, è dato in partenza, ma il suo umore è abbastanza alto. “Sono un calciatore rossoblù e come è mia consuetudine mi impegnerò al massimo negli allenamenti, si parte così”. Insieme a loro alcuni ragazzi che lo scorso torneo hanno militato nelle formazioni Berretti e Allievi. Si tratta del portiere Puterio (’96), dell’esterno destro Mario Reda (’96), dell’attaccante Perrotta (’96), del difensore centrale Cristofaro (’97), del mediano Falbo (’97) e del terzino sinistro Mattia Greco (’97). La comitiva poteva contare sul supporto del team manager Kevin Marulla, angelo custode del gruppo già da un anno, e dal magazziniere Umberto Vommaro. Ad oggi non risultano accordi, invece, con Franco Venuto. Lunedì inizierà il precampionato del Cosenza, con Cappellacci che potrà contare sull’apporto del vice Ianni, dell’allenatore dei portieri Orlandi, dei preparatori atletici Oscar Piergallini e Roberto Bruni e del medico sociale Avventuriera. Il club sta stringendo per chiudere un accordo col fisioterapista Suriano. Per quanto concerne le amichevoli, Cappellacci preferisce non confrontarsi con club di uguale rango (nei dintorni ci sono Benevento, Casertana, Catanzaro e Ternana), ma affrontare formazioni che militano nei tornei minori. Il primo vero test, pertanto, sarà il 9 agosto in Tim Cup. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts