Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Fornito, l’operazione slitta a lunedì

Cosenza-Fornito, l’operazione slitta a lunedì

Ieri Meluso ha incontrato l’agente del ragazzo Francesco Galina raggiungendo l’intesa economica, ma sono da limare le modalità del trasferimento con il club di appartenenza.
fornito2 napoliGiuseppe Fornito è un calciatore della Primavera del Napoli. Benitez lo ha portato in ritiro
C’è ancora da aspettare per accogliere in rossoblù il talento del Napoli Primavera Giuseppe Fornito (’94). Ieri pomeriggio il ds dei Lupi Mauro Meluso e il procuratore del ragazzo Francesco Gallina hanno avuto un lungo incontro in cui hanno posto le basi per il trasferimento a titolo temporaneo del centrocampista. Non c’è ancora un accordo totale tra le parti che dovranno vedersi nuovamente nella giornata di lunedì: difficilmente si andrà oltre quella data. La fumata da grigia si trasformerà inesorabilmente in bianca o nera. Da quanto trapelato è stata raggiunta l’intesa dal punto di vista economico, ma per definire le modalità dell’operazione c’è da limare qualche dettaglio con la società di appartenenza. Il Napoli, nel summit avuto con Meluso mercoledì a Milano, si è detto già disponibile a contribuire pagando parte dell’ingaggio. La stessa cosa è avvenuta l’anno scorso in occasione del prestito al Pescara. Nel frattempo, mentre Cappellacci lo aspetta a braccia aperte a Norcia, Fornito ieri ha strappato i complimenti di Benitez e dei tifosi partenopei nel ritiro di Dimaro in Trentino. Ha preso parte alla sgambatura in famiglia organizzata dagli azzurri realizzando uno dei due gol della partitella a margine di una buona azione corale. La prodezza individuale gli è valsa gli applausi dei supporter presenti e l’occhiolino del suo allenatore, nonché qualche titolo sulle pagine dei giornali. In sintesi, il Cosenza rimane in pole position per il calciatore, ma l’affare andrà definito in ogni sfaccettatura. Il valore del ragazzo è evidente con Crotone, Novara, Juve Stabia, Teramo, Cremonese ed Ischia che seguono da vicino l’evolversi della faccenda. Intanto è sfumato il difensore Abdelaye Diakitè (’90) del Parma: si è accasato al Teramo così come l’ala Cristian Buonaiuto (’92) del Benevento. Gli abruzzesi evidentemente sono stati più convincenti. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts