Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Niente big, Guarascio se la caverà con 6-7 calciatori”

Cappellacci: “Niente big, Guarascio se la caverà con 6-7 calciatori”

Il mercato del Cosenza è più vivo che mai: “In difesa servono 2 o 3 elementi. A centrocampo faremo qualcosina e anche in attacco. I derby, e quel derby in particolare, lo dobbiamo giocare”.
cappellacci ritiroRoberto Cappellacci in ritiro a Norcia a margine di un allenamento mattutino
Roberto Cappellacci rompe il silenzio delle prime settimane di luglio e lo fa dal sito ufficiale del Cosenza, dando delle linee guida non indifferenti su quello che sarà il futuro dei rossoblù nell’immediato periodo. “Non siamo completi, ma penso che in questa settimana o nella prossima al massimo arriveranno quasi tutti i giocatori che ci servono. Poi per qualche elemento in particolare possiamo anche aspettare”. Il mercato dei Lupi, sebbene abbia subito un rallentamento dopo il boom iniziale, continua sotto traccia in attesa che si risolva l’affare-Fornito. “In difesa abbiamo bisogno di 2 o 3 elementi. A centrocampo faremo qualcosina e anche in attacco. Il presidente se la caverà con 5-6-7 giocatori. Non abbiamo big e grandi nomi, è una politica che ho accettato, ma l’importante è che ci sia l’equilibrio giusto per essere competitivi in un campionato difficile, raggiungere l’obiettivo della salvezza e arrivare il più in alto possibile”. Rispetto alla passata stagione i Lupi sono partiti in ritiro in largo anticipo, cosa che non può che aver rallegrato il tecnico di Tortoreto. “Siamo stati tra i primi ad andare in ritiro, è vero. Tra l’altro in un bel posto, all’altitudine giusta e con tutto quello che serve. Anzi fa anche un po’ troppo fresco! A differenza della passata stagione abbiamo avuto il tempo di organizzare, potevamo fare qualcosa in più, ma sono soddisfatto di quanto è stato fatto”. Si aspetta di conoscere cosa deciderà il Consiglio Federale del primo agosto riguardo alla composizione dei gironi, ma il Capp sembra avere le idee chiare. “So che si sta ragionando sull’opportunità di inserire insieme squadre dello stesso territorio. Per me i derby vanno giocati e per noi c’è “il derby” in particolare che mi piacerebbe affrontare. Mi auguro dunque che non spezzettino tutto”. Chiusura dedicata al suo staff che si è allargato con l’innesto di Piergallini. “Sono contento di avere Oscar e Roberto al mio fianco insieme a Marco Ianni, Orlandi poi si è calato nel nuovo ruolo e sta facendo bene, naturalmente valuteremo il suo lavoro in base al rendimento dei portieri! L’attenzione del Presidente Guarascio e il suo entusiasmo sono evidenti quest’anno – dice il tecnico – e la scelta di costruire con maggiore cura lo staff tecnico e quello medico ci fa capire che c’è la volontà di creare delle strutture più funzionali”. (Luca Sini)   
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts