Cosenza Calcio

Il Cosenza ricorrerà in appello contro gli Arcidiacono. Guarascio parla da Norcia

Con una nota ufficiale Via degli Stadi annuncia che cercherà di far valere le proprie ragioni in secondo grado e ricorda che la squalifica era dovuta alla maglia “pro-Speziale”.
bicccio a viboPietro Arcidiacono con la maglia rossoblù durante l’ultima stagione vissuta al San Vito

Il Cosenza, dopo non aver presentato le proprie memorie difensive nel primo grado di giudizio, annuncia che si difenderà in appello contro la decisione presa dalla Commissione Accordi Economici della Lega Nazionale Dilettanti nella riunione tenutasi a Roma lo scorso 26 giugno a riguardo della vertenza vinta dai fratelli Pietro e Salvo Arcidiacono. Le norme interne della federazione permettono ad un club di impugnare le decisioni della Commissione Accordi Economici della L.N.D. innanzi alla Commissione Vertenze Economiche entro 7 giorni dalla comunicazione della decisione. In questo caso specifico Via degli Stadi avrà tempo fino a giovedì prossimo.  “La Società Cosenza Calcio – si legge nella nota – in relazione alla condanna al pagamento delle somme richieste dagli ex tesserati Pietro e Salvatore Arcidiacono, emessa dalla Commissione Accordi Economici presso la Lega Nazionale Dilettanti, rende noto che farà valere le proprie ragioni in secondo grado. Nei prossimi giorni la Società, attraverso i suoi legali, presenterà ricorso dinanzi agli organi competenti, ripercorrendo, così come è stato fatto in primo grado, le tappe della vicenda. Si specifica altresì che i crediti oggetto dei ricorsi presentati nello scorso mese di aprile, sono risalenti al periodo in cui i due ex tesserati erano sottoposti a squalifica in seguito alla nota vicenda della “maglia pro Speziale“.  A questo punto il regolamento prevede che le somme dovute debbano essere corrisposte, in presenza di una nuovo esito negativo, entro 30 giorni dalla comunicazione della decisione dell’Organo di Appello. Intntanto il presidente Guarascio da Norcia non ha inteso commentare l’accaduto, ma ha parlato di altro. “Ho trovato una struttura adeguata e attrezzata – ha detto dal quartier generale umbro di fianco a Cappellacci e Meluso – tutto è pensato nei minimi particolari, dalla palestra, alla piscina fino al campo da gioco. I nostri mi sono sembrati molto entuasiasti e carichi. La squadra è proprio come la volevamo giovane e vogliosa di mettersi in mostra. Mi piace la comunione di intenti che si è creata. Abbiamo parlato di quanto è stato fatto e di quanto faremo, delle trattative difficili che stiamo portando avanti e che chiuderemo nei prossimi giorni per aggiungere qualcosa in difesa e a centrocampo, il clima è sereno e c’è grande professionalità”. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina