Tutte 728×90
Tutte 728×90

Marino fa le pulci al campionato: “Catanzaro favorito, Cosenza da completare. Fiducia in Foti”

Marino fa le pulci al campionato: “Catanzaro favorito, Cosenza da completare. Fiducia in Foti”

L’ex dg dei Lupi: “Cosentino vuole riportare in alto le Aquile, al San Vito c’è Meluso che è uno che sa il fatto suo, mentre Erra è stata la scelta più giusta per la Vigor Lamezia”.
marino ciccioL’ex direttore generale del Cosenza Ciccio Marino, una vita per i rossoblù (foto mannarino)
La Lega Pro ha diramato il girone meridionale della Prima divisione ed è l’ex direttore generale del Cosenza Ciccio Marino a fare il punto sulle squadre calabresi (e non solo) dalle colonne del Garantista. “Ho staccato un po’ dopo l’ultima stagione – ha detto – Ero stanco anche sotto l’aspetto fisico e adesso guardo da fuori. Ma tornerò presto, il calcio è la mia vita”. E’ un Marino sanguigno e verace come di sua abitudine che non si tira indietro dinanzi alle domande relative alla “sua” Juve e al caso-Tavecchio. “Le dimissioni di Conte mi hanno sorpreso soprattutto per la tempistica con le quali sono arrivate. Credo sia una questione dovuta al mancato arrivo di alcuni giocatori. Tavecchio? È un discorso difficile da affrontare su due piedi, ci sono troppi interessi attorno. Ma non credo assolutamente che sia razzista, anche se adesso molte società di serie A hanno detto apertamente di non appoggiarlo. Sicuramente non pensa quello che ha detto”. La Calabria si appresta a vivere una stagione da urlo, con il Crotone che guarderà tutti dall’alto della Serie B. “Vrenna e Ursino sono persone competenti che stimo molto. Sanno fare calcio. E i tifosi del Crotone avranno anche quest’anno tantissime soddisfazioni nonostante abbia perso elementi importanti vedi Bernardeschi”. Nella vecchia Serie C1 ha lasciato l’amore di una vita, quel Cosenza che nel corso della sua carriera ha significato tutto. “Mi auguro che il Cosenza possa vivere un campionato entusiasmante. Tanti derby sono attesi dai tifosi in maniera spasmodica. La squadra al momento non è completa, ma Meluso è esperto e il tempo c’è per completare la rosa. Il Catanzaro? Lotterà per arrivare primo insieme a Lecce, Benevento e Salernitana. Non conosco personalmente Cosentino, ma a quanto vedo vuole riportare le Aquile in alto. Il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti. Kamara e Fofana sono elementi di grande importanza”. La Reggina è riuscita a superare le difficoltà legate all’iscrizione. “Adesso in riva allo Stretto c’è un cantiere aperto. Ma credo che Foti da qui alla fine del mercato saprà creare un gruppo valido. Ce l’ha sempre fatta”. Chiusura dedicata alla Vigor Lamezia. “Erra è bravo. Sia sotto il profilo del gruppo che sotto quello tattico sa il fatto suo. L’entusiasmo sarà l’arma in più per questa squadra che comunque dovrà lottare per il raggiungimento della salvezza”. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts