Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza spinge per Formiconi, ma dipende dal Grosseto

Il Cosenza spinge per Formiconi, ma dipende dal Grosseto

Meluso sta cercando di portare il terzino destro al San Vito e completare così il pacchetto arretrato. Si continua però a lavorare anche per il mercato in uscita. Stop alle trattative fra sette dì.
formiconi grossetoIl terzino del Grosseto Giovanni Formiconi piace al Cosenza fin dai primi giorni di mercato
Si entra oggi nell’ultima settimana di mercato che chiuderà i battenti lunedì prossimo alle ore 23. Per quella data l’organico di Cappellacci dovrà essere completato, anche se il tecnico spera che l’ultimo tassello del puzzle venga posto molto prima. Il Cosenza ad oggi ha a disposizione 21 calciatori, uno dei quali (De Angelis, ndr), sta completando il processo di recupero dal brutto infortunio al ginocchio patito sul finire dell’ultima stagione. Il trainer abruzzese vorrebbe un organico di 23-24 calciatori, compresi i portieri, si cui fare affidamento e stimolare la concorrenza in allenamento. Questo significa che le pedine mancanti sono quelle sostanzialmente richieste qualche settimana fa: un terzino destro, una mezzala che porti centimetri e muscoli alla mediana ed un esterno d’attacco. Il tutto rigorosamente in ordine di importanza. In virtù di questo, Meluso negli ultimi giorni sta spingendo con il Grosseto per ottenere il prestito (o qualcosa in più) di Giovanni Formiconi (’89). E’ un laterale destro che ha già dimostrato grande affidabilità nel torneo di Prima divisione, tanto da aver perfino vestito la fascia di capitano nell’ultimo campionato, ed ha già affrontato i rossoblù in occasione della finale di Coppa Italia di Lega Pro nel 2009-2010. Al suo attivo, anche nove presenze tra i cadetti. L’interesse del Cosenza si è manifestato già a luglio, ma da allora la situazione non è cambiata. La trattativa è bloccata a causa dello stand-by societario in cui versa il club toscano. Il presidente Camilli inizialmente aveva detto di voler cedere la società, ma ancora non si è concretizzato alcun cambio della guardia. I Lupi ora hanno fretta e sarà decisiva l’ultima settimana di mercato in cui Meluso vedrà di trovare una sistemazione adeguata anche a Gaetano Carrieri (’88) e Giordano Napolano (’88). (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts